Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gibernau e Melandri attesi per il finale di stagione

Gibernau e Melandri attesi per il finale di stagione

Gibernau e Melandri attesi per il finale di stagione

Sete Gibernau e Marco Melandri dovranno impegnarsi molto per mantenere gli obiettivi in questo finale di stagione del Campionato del Mondo di MotoGP. I due piloti del team Movistar Honda hanno subito una serie di inconvenienti nei primi due terzi della stagione e cercheranno ora di rovesciare questo stato di cose nella parte finale. A prtire proprio dal GP di Motegi, sul circuito di casa Honda.

Gibernau continua a inseguire una vittoria che fino a questo momento gli sfugge con impietosa regolarità. Il pilota di Barcelona spera di essersi, finalmente, lasciato la sfortuna alle spalle.

"Ci attende un finale di stagione molto duro, spero che per la mia squadra si tratti di un percorso che ci motivi nella ricerca della prima vittoria della stagione. Non posso fare a meno di cercare questa vittoria, e per me ogni GP è una nuova opportunità."

Non c´è dubbio che per Gibernau la tappa di Motegi sarà un esame molto importante, in Giappone lo spagnolo non è infatti mai riuscito a salire sul podio: "Il Giappone non è un circuito che ci è stato particolarmente congeniale negli utlimi anni, però ho le motivazioni giuste per fare un buon risultato. Devo essere fisicamente e mentalmente preparato per trovare il ritmo giusto per questo mese e mezzo e penso che ci siamo. Honda sta facendo un grande sforzo per continuare a migliorare. Motegi è un circuito Honda, per noi è molto importante fare un buon risultato."

Il secondo posto nel Campionato del Mondo è anche l´obiettivo di Marco Melandri. Il pilota italiano ha mantenuto questa posizione nel corso di gran parte della stagione, divenendo la sorpresa di questa stagione 2005. Negli ultimi GP, tuttavia, Melandri non ha saputo ripetere i risultati della prima parte della stagione, consentendo agli inseguitori di guadagnare terreno, dopo il GP di Brno, infine, è stato superato in classifica dal connazionale Max Biaggi.

"Questo sprint finale sarà molto dispendioso per tutti, più che negli altri anni. Io continuo nel mio lavoro col massimo della concentrazione, pensando di gara in gara come ho fatto fino a oggi. Riprendere il secondo posto nella classifica sarà l´obiettivo tanto mio che della squadra. Squadra che ha fatto un buon lavoro per tutta la stagione, confidando nelle mie possibilità."

"Del Giappone ho buoni e cattivi ricordi: il migliore è il 2003, il mio primo anno in MotoGP, quando feci una gran rimonta, dopo essere uscito di pista al primo giro, riuscendo a finire quinto. Il peggiore il 2001, in 250, caddi e Kato mi passò sopra, mi portarono via in elicottero."

Tags:
MotoGP, 2005, GRAND PRIX OF JAPAN, Marco Melandri

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›