Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Suzuki cerca il risultato sulla pista di Motegi

Suzuki cerca il risultato sulla pista di Motegi

Suzuki cerca il risultato sulla pista di Motegi

Il Grand Prix of Japan sarà un appuntamento speciale per il team Suzuki MotoGP. Oltre a essere la gara di casa per il costruttore di Hamamatsu, la gara di questo fine settimana segna anche il 100º GP per Kenny Roberts Jr. su di una Suzuki. L´ex Campione del Mondo, e il suo compagno di squadra, John Hopkins, che ha recentemente firmato un contratto che lo lega a Suzuki per altre due stagioni, sono determinati a superare indenni la prima curva, dove lo scorsso anno uscirono di pista coinvolti in una cadauta collettiva.

Il team manager Paul Denning dichiara: "Arriviamo in Giappone dopo una gara frustrante, ma i test di Brno sono stati positivi, abbiamo provato una messa a punto completamente nuova per la GSV-R che`si è dimostrata interessante. Anche l´ultima generazione di Bridgestone da gara si sono comportate bene, siamo riuscito a tenere un buon ritmo a partire dal 10º giro. La moto e gli pneumatici sembrano adattarsi bene a Motegi, sia Kenny che John hanno fatto delle buone gare qui, in passato. Hanno entrambi bisogno di una svolta positiva."

"Si tratta di un momento della stagione molto impegnativo per il team, con 5 gare extra-europee in 6 week end. La gara in Giappone è un´altra gara di casa per il Team Suzuki MotoGP e Kenny, John e il team daranno il meglio. Ci saranno molti fan, invitati, ospiti e impiegati di Suzuki a Motegi, e noi faremo del nostro meglio per renderli felici."

Tags:
MotoGP, 2005, GRAND PRIX OF JAPAN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›