Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Kallio vince, la gara finisce con la bandiera rossa

Kallio vince, la gara finisce con la bandiera rossa

Kallio vince, la gara finisce con la bandiera rossa

Mika Kallio (Red Bull KTM) vince in questo Grand Prix of Japan 2005 della 125, la gara termina con l´esposizione della bandiera rossa dopo che il leader del Mondiale, lo svizzero Thomas Lüthi (elit Grand Prix) cade sul rettilineo di arrivo, la sua moto viene centrata in pieno dallo spagnolo Sergio Gadea (Master Aspar). L´incidente è spettacolare, i detriti delle due moto completamente distrutte rimangono pericolosamente in mezzo alla pista.

I commissari di corsa non possono fare altro che sospendere la gara, viene esposta la bandiera rossa e la gara termina quindi con la classifica del giro precedente.

Kallio accorcia quindi la distanza che lo separa dal leader Lüthi, il finlandese delle KTM ha ora 161 punti contro i 164 dello svizzero. Terzo nell aclassifica mondiale è Gabor Talmacsi (Red Bull KYM) con 120 punti, il pilota ungherese non ha terminato la gara, a causa di una caduta.

Fuori gara anche Marco Simoncelli (Nocable.it Race), mentre Mattia Pasini (Totti Top Sport NGS) termina in quinta posizione, dietro al giapponese Tomoyoshi Koyama (Ajo Motorsport).

Sesto posto per Manuel Poggiali (Metis Racing Team), che precede Sergio Gadea (Master Aspar), Pablo Nieto (Caja Madrid Derbi Racing), Alvaro Bautista (Seedorf RC3 - Tiempo Holidays) e Fabrizio Lai (Kopron Racing World).

Thomas Lüthi non ha potuto prendere parte alla cerimonia di premiazione perché sottoposto alle cure mediche per le contusioni riportate nella caduta. Per il pilota elvetico la presunta lussazione della spalla sinistra. Per Sergio Gadea, nonstante lo spattcolare impatto con la moto di Lüthi, solo contusioni di lieve entità.

Tags:
125cc, 2005, GRAND PRIX OF JAPAN, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›