Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti della MotoGP assaggiano il brivido dei fuoribordo

I piloti della MotoGP assaggiano il brivido dei fuoribordo

I piloti della MotoGP assaggiano il brivido dei fuoribordo

Alcuni dei piloti della MotoGP hanno avuto l´opportunità di sfruttare un`emozionante giornata di svago, all´insegna della velocità sull´acqua. A poche ore dal week end che vedrà svolgersi il Marlboro Malaysian Motorcycle Grand Prix, i piloti sono stati raggiunti dall´otto volte Campione del Mondo della F1 dei Fuoribordo, Guido Capellini. L´incontro è avvenuto nella località di Putrajaya, a circa 40 chilometri da Sepang.

Protagonisti dell´evento, John Hopkins, Rubén Xaus, Makoto Tamada, James Ellison e il vincitore del GP di Motegi, Loris Capirossi, hanno potuto sperimentare il brivido di una corsa sui fuoribordo biposto. I piloti si sono dimostrati affascinati dall´esperienza, il solo Makoto Tamada ha dichiarato che le caratteristiche estreme della specialità necessitano del massimo rispetto. Hopkins ed Ellison hanno particolarmente apprezzatto l´esperienza, dicendosi pronti a ripeterla in un prossimo futuro.

Queste potenti imbarcazioni presentano tutte le caratteristiche comuni agli sport motoristici: velocità e rischio. La velocità raggiunta da questi mezzi può raggiungere i 220 Km/h, con un´accelerazione da 0 a 100 Km/h in soli 3 secondi e mezzo.

Capellini si è reso protagonista di una spettacolare esibizione, che é servita anche come promozione di questospettacolare sport in Malesia. Il pilota italiano dei fuoribordo occupa al momento la testa del Campionato del Mondo dei Fuoribordo, con un importante vantaggio, nonostante nell´ultima gara, disputatasi a Singapore, non sia andato a punti.

Tags:
MotoGP, 2005, MARLBORO MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›