Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Doni Tata Pradit, un pilota indonesiano wild card in 125

Doni Tata Pradit, un pilota indonesiano wild card in 125

Doni Tata Pradit, un pilota indonesiano wild card in 125

Il pilota indonesiano Doni Tata Pradita, recentemente coronatosi Campione d´Asia di GP della classe 115cc, vedrà il realizzarsi il suo sogno di partecipare a una prova del Campionato Mondiale di MotoGP, in questo fine settimana malese a Sepang.

Il giovanissimo pilota indonesiano, solo 14enne, sarà una delle wild card che prenderanno parte alla gara di domenica sul tracciato di Sepang. Il pilota indonesiano correrà nella 125. Con lui, ma nella 250, ci saranno anche i piloti cinesi Li Zheng Peng e Wang Zhu.

Doni rappresenterà il team Yamaha Indonesia, e avrà l´opportunità di correre al fianco dei più forti piloti della ottavo di litro: Thomas Lüthi, Mika Kallio, Gabor Talmacsi, Mattia Pasini e Marco Simoncelli, per citarne alcuni.

Il manager generale del circuito di Sepang, Ahmad Mustafa, ci delinea un breve quadro del pilota indonesiano: "Doni è la figura più importante del motociclismo indonesiano di questo momento. Con i suoi risultati nei Grand Prixi asiatici ha dimostrato di avere il potenziale per correre in pista e aspirare ai massimi livelli della disciplina."

Doni si è aggiudicato il titolo dopo aver vinto otto gare. Il giovane indonesiano si era già aggiudicato il titolo della Yamaha Asian Cup nel 2003 e nel 2004.

Aggiunge Ahmad: "Sarà molto interessante come si comporterà i sella a una ottavo di litro, per lui sarà la prima volta. Sarà fantastico vederlo correre al fianco di piloti del livello di quelli presenti nel Campionato Mondiale."

Uno dei maggiori sponsor della carriera motociclistica di Doni è il padre, Kiswadi, protagonista della Yamaha Cup negli anni ´90, sposato con Haryani Mardisihono, anche lei appassionata motociclista anche a livello agonistico.

Uno scorcio sul futuro del giovanissimo pilota indonesiano ic viene dato proprio dal padre: "Possiamo affermare che tutto va come previsto, il prossimo anno Doni correrà nuovamente nel Campionato Asiatico, ma anche nel Campionato All Japan."

Il padre di Doni non nasconde che l´obiettivo è il salto nel Motomondiale, cosa questa che dipenderà dai risultati che il figlio conseguirà nel prossimo anno.

Tags:
125cc, 2005, MARLBORO MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›