Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

In Qatar sarà lotta per il posto di vice Campione del Mondo

In Qatar sarà lotta per il posto di vice Campione del Mondo

In Qatar sarà lotta per il posto di vice Campione del Mondo

Con il titolo assegnato, settima corona Mondiale per Valentino Rossi (Gauloises Yamaha), l´attenzione si sposta sulla corsa al secondo posto, con una nutrita schiera di pretendenti al titolo di vice Campione del Mondo. Il circuito di Losail, in Qatar, sarà lo scenario di una nuova dura sfida che vedrà protagonisti i piloti della massima categoria.

Per i piloti della MotoGP il ricordo va al polemico debutto della pista araba nella passata stagione, quando Valentino Rossi e Max Biaggi furono costretti a partire dall´ultima fila dello schieramento dopo essere stati penalizzati dalla Direzione Corsa per aver pulito le piazzuole di partenza in griglia. Valentino cadde in gara, nel tentativo di rimontare le posizioni perse per la penalizzazione, a vincere fu Sete Gibernau. Per lo spagnolo si è trattato dell´ultima vittoria in un GP Mondiale.

Per Max Biaggi (Repsol Honda), attualmente secondo nella classifica Mondiale, si tratterà di difendere i 17 punti di vantaggio sul connazionale Loris Capirossi (Ducati Marlboro), autore di un finale di stagione eccezionale, grazie anche alle vittorie in Giappone e Malesia.

Non dimentichiamo però un altro italiano, Marco Melandri (Movistar Honda), autore di un´incredibile gara a a Sepang, dove ha concluso in quinta posizione nonstante la ferita al piede rimediata nella caduta con Rossi di Motegi. Per il suo compgano di squadra, Sete Gibernau, un ritorno sulla pista che per ultima lo ha visto salire sul gradino più alto del podio, potrebbe essere quell´oasi di felicità in una stagione difficile. Gibernau non ha ottenuto punti nelle ultime tre gare.

In lotta per il secondo posto finale, anche due statunitensi, Colin Edwards (Gauloises Yamaha) e Nicky Hayden (Repsol Honda). Anche Carlos Checa (Ducati Marlboro) può vantare dalla sua una certa confidenza con la pista di Losail, dove nella passata stagione firmò la pole. Il primo podio della stagione, a Sepang, potrebbe essere psicologicamente l´arma vincente dello spagnolo.

Di nuovo in pista anche Olivier Jacque (Kawasaki Racing Team) in sostituzione dell´infortunato Alex Hofmann, così come ci sarà nuovamente Shane Byrne (Camel Honda), a punti a Sepang come sostituto di Troy Bayliss.

Tags:
MotoGP, 2005, MARLBORO GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›