Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bayliss in via di guarigione

Bayliss in via di guarigione

Bayliss in via di guarigione

Fuori gara per il passato mese, dopo l´incidente al polso rimediato mentre si allenava con una moto da cross, il pilota australiano Troy Bayliss salterà anche il GP di casa, in programma nella prossima settimana sul circuito di Philip Island. Dopo essere stato sotituito da Shane Byrne e Tohru Ukawa, rispettivamente in Malese e Giappone, in sella alla Camel Honda di Bayliss ci sarà un altro `aussie´, il giovane Chris Vermeulen. Per Bayliss, il rientro è previsto per il GP di Tutchia.

"OK, non ho quel che si dice una buona memoria, ma mi sembra che questa sia la prima volta che salto delle gare. Non è la prima volta che mi faccio male, ma questa volta non sono mi è stato possibile nemmeno fare della biciletta.Se potessi tornare indietro nel tempo, questa sarebbe la volta per sfruttare l´opportunità. Ma a volte le cose succedono, e così è stato."

"Ho guardato tutti quelli che si sono alternati sulla mia moto.Questa volta è la volta di Chris, gli auguro il meglio e spero possa fare una buona gara sulla pista di casa."

Bayliss sta seguendo un programma di riabilitazione dopo l´intervento chirurgico a cui è stato sottoposto tre settimane fa per la riduzione della frattura. Al pilota australiano sono state inserite 18 viti nel polso.

"Sto cercando di tornare per le ultime due gare. Ma non è facile, non è che mi sono semplicemente rotto il polso, l´ho proprio spappolato. Ho delle foto dell´operazione, sono abbastanza eloquenti, vorrei farle vedere ma non tutti sarebbero così contenti."

"Ho avuto la possibilità di passare un po` di tempo con i miei figli, nelle ultime 4 settimane. Questo è il solo aspetto positivo della faccenda, anche se Kim, mia moglie, è pronta a spedirmi dritto al manicomio dal momento che sono sempre tra i piedi."

"Lo scorso sabato siamo stati a Gardaland, e in un Safari Park sempre in Italia. È stato un week end fantastico che non avrei potuto avere, se non fosse stato per l´infortunio."

Tags:
MotoGP, 2005, POLINI AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›