Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti del MotoGP incontrano la fauna australiana

I piloti del MotoGP incontrano la fauna australiana

I piloti del MotoGP incontrano la fauna australiana

I piloti del MotoGP hanno avuto la possibilità, messe da parte le moto, di tornare bambini per un giorno e fare visita al Phillip Island Wildlife Park, il parco naturale nei pressi del circuito sul quale si correrà il Polini Australian Grand Prix 2005, dove hanno potuto incontrare la fauna che caratterizza il continente australiano.

A partecipare all´inconsueto faccia a faccia, Max Biaggi e Toni Elias per la MotoGP, Hiroshi Aoyama, Alex De Angelis e Simone Corsi per la 250, Thomas Lüthi e Mattia Pasini per la 125. Questi i piloti che hanno incontrato i canguri, i koala, i porcospini, i Diavoli della Tasmania e i wombat.

Tra i più entusiasti Max Biaggi, che si è detto ammiratore del paese e della sua fauna. Il pilota romano confida che i problemi di natura elettronica che lo hanno tormentato in Qatar possano essere solo un lontano ricordo. Il pilota romano ha evidenziato la sua perplessità sul comportamento incostante della sua moto, da una prova all´altra, dicendosi comunque ottimista per il GP di Phillip Island, dove ha già potuto assoporare il podio in tre occasioni.

Molta enfasi sul lavoro di messa a punto della moto è stata posta da Toni Elias, una delle chiavi fondamentali per una buona gara sul circuito australiano secondo il pilota spagnolo. Elias spera di poter confermare il buon momento di forma, dopo l´ottavo posto conquistato in Qatar, il suo miglior risultato in MotoGP fino a questo momento.

Aoyama, da parte sua, si dice preoccupato per la mancanza di rendimento del suo motore, una situazione che non condivide con il secondo nella classifica della 125, lo svizzero Thomas Lüthi, che assicura di avere molte possibilità di riuscire a strappare il titolo al rivale finlandese Mika Kallio.

Tags:
MotoGP, 2005, POLINI AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›