Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi pronto a una nuova battaglia a Phillip Island

Rossi pronto a una nuova battaglia a Phillip Island

Rossi pronto a una nuova battaglia a Phillip Island

Valentino Rossi si presenta in Australia con alle spalle quattro vittorie nelle ultime quattro partecipazioni al GP di Phillip Island nella massima categoria. Rossi, che ha già messo al sicuro il titolo di Campione del Mondo di MotoGP sul circuito malese di Sepang, ha conquistato alcuni dei suoi più celebri trionfi proprio sulla pista australiana, basti ricordare il sorpasso ai danni di Sete Gibernau nell´ultimo giro della gara della passata stagione.

Il pilota italiano dovrà vedersela con un agguerrita schiera di rivali, tutti in lizza per il secondo posto della classifica del Campionato del Mondo di MotoGP, tra questi Marco Melandri e Nicky Hayden.

"Questo è come un circuito magico per me, ho disputato delle grandi battaglie qui in passato. Due anni fa è stata con Capirossi, lo scorso anno con Gibernau fino all´ultimo giro. Anche nel 2001 fu una grande battaglia, con Biaggi. Ma anche Melandri e Hayden sono molto forti. Ci sono molti piloti che qui possono fare una bella gara, vedremo in questo fine settimana. Phillip Island è un gran tracciato, probabilmente il mio preferito in assoluto, ho dei ricordi eccezionali, in particolare quando vinsi il Cammpionato delle 500 per la prima volta nel 2001. Ma anche quello vinto con Yamaha nella passata stagione, che è stato probabilmente il miglior titolo di tutti."

Un pilota che non è tra quelli in lizza per contrastare Rossi, ma che ha comunque delle grandi speranze per il fine settimana, è il beniamino locale Chris Vermeulen. Il 23enne australiano farà il suo debutto nel MotoGP come sostituto del connazionale Bayliss in sella alla Camel Honda. Bayliss, sotituito da Shane Byrne nelle ultime due gare, è in fase di recupero dopo l´infortunio al polso.

Il giovane Vermeulen non nasconde l´eccitazione per l´opportunità di correre nel Campionato del Mondo di MotoGP: "Sono molto eccitato per l´opportunità di correre nel MotoGP, specialmente qui in Australia. Avevo in programma un test per la fine della scorsa stagione. ma sono stato costretto a saltarlo per via di un infortunio, sono quindi molto contento che mi sia stata proposta una nuova chance. Non è un mistero che il MotoGP è l´obiettivo della mia carriera. Phillip Island è uno dei migliori circuiti del mondo, è veloce e scorrevole e si adatta bene al mio stile di guida. Venendo giù dal rettilineo d´arrivo si ha una gran vista dell´oceano, anche se non si hanno molte opportunità di apprezzarla in sella a una Honda lanciata a 320 km/h."

Tags:
MotoGP, 2005, POLINI AUSTRALIAN GRAND PRIX, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›