Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pole per Nicky Hayden, davanti a Rossi e Gibernau

Pole per Nicky Hayden, davanti a Rossi e Gibernau

Pole per Nicky Hayden, davanti a Rossi e Gibernau

Velocità folli a Phillip Island per il Polini Australian Grand Prix 2005, il più veloce è lo statunitense Nicky Hayden (Repsol Honda), che fa segnare un tempo di 1´29.337.

"Il mio obiettivo era quello di girare sotto l´1'29.5, le mie gomme da qualifica andavano sempre meglio e alla fine ci sono riuscito. La moto va bene, le gomme hanno un grip perfetto, così mi piace. È sempre piacevole essere in pole, ma è domani che farà la differenza. Tutto il team si sta dando da fare, quello che posso fare è fare del mio meglio e vedere cosa succede."

Dietro il pilota statunitense, il neo Campione del Mondo di MotoGP, Valentino Rossi (Gauloises Yamaha), che precede lo spagnolo Sete Gibernau (Movistar Honda).

Quarto posto per Carlos Checa (Ducati Marlboro), il primo oggi a scendere sotto l´1´30. Quinto è un altro statunitense, Colin Edwards, con la seconda delle Gauloises Yamaha, che precede la Repsol Honda di Max Biaggi, sesto.

Settimo tempo per Toni Elias (Fortuna Yamaha), che si lascia alle spalle Marco Melandri (Movistar Honda), Makoto Tamada (Konica Minolta Honda) e il decimo tempo di Shinya Nakano (Kawasaki Racing Team). Undicesimo tempo per John Hopkins (Suzuki MotoGP), davanti ad Alex Barros (Camel Honda) e Olivier Jacque (Kawasaki Racing Team).

Quattordicesimo tempo per il debuttante Chris Verneulen (Camel Honda), che precede Ruben Xaus (Fortuna Yamaha) e Roberto Rolfo (Team D´Antin Pramac), James Ellison (Blata WCM) e il compagno di squadra Franco Battaini.

Non sarà in gara Kenny Roberts Jr. (Suzuki MotoGP), che ha riportato la frattura del polso dopo la caduta di ieri, e che ha già fatto ritorno a casa, in California, dove sarà sottoposto a una nuova serie di accertamenti. Non ci sarà nemmeno la Ducati Marlboro numero 65 di Loris Capirossi, che ha sofferto un pneumotorace in seguito alla spettacolare caduta della prima giornata di prove australiane.

Tags:
MotoGP, 2005, POLINI AUSTRALIAN GRAND PRIX, QP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›