Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Warm Up: Biaggi, Porto e Lüthi sono i più veloci

Warm Up: Biaggi, Porto e Lüthi sono i più veloci

Warm Up: Biaggi, Porto e Lüthi sono i più veloci

Max Biaggi con un tempo di 1´30.211 è stato il pilota più veloce della mattina nel warm up del Polini Australian Grand Prix 2005 per la classe MotoGP. Il pilota della Repsol Honda sembra aver risolto i problemi di messa a punto che ieri ne avevano condizionato il rendimento, relegandolo con il 6º tempo all´ultimo posto della seconda fila della griglia di partenza.

Dietro il pilota della HRC, la Ducati Marlboro dello spagnolo Carlos Checa, a poco più di un decimo di distacco. Terzo tempo per lo statunitense Nicky Hayden (Repsolo Honda) autore del miglior tempo in qualifica ieri, che partirà conseguentemente dalla pole nella gara di oggi.

Quarto tempo per Valentino Rossi (Gauloises Yamaha), seguito da Sete Gibernau (Movistar Honda) e da Marco Melandri, sempre sulla Honda del team Gresini. Settimo tempo per Colin Edwards (Gauloises Yamaha), seguito dall´ottavo tempo di makoto Tamada (Konica Minolta Honda), dal nono tempo del brasiliano Alex Barros (Camel Honda) e dal decimo di John Hopkins con la Suzuki superstite dopo il ritiro di Kenny Roberts Jr. a causa dell´incidente nella prima giornata di prove.

Tredicesimo il debuttante Chris Vermeulen, vice Campione del Mondo di Superbike, alla sua prima esperienza in MotoGP come sostituto dell´infortunato Troy Bayliss. Grande assente nella gara di oggi sarà Loris Capirossi, il pilota della Ducati Marlboro è ancora ricoverato presso un centro ospedaliero in Merlbourne a causa di un emo-pneumotorace accusato dopo lo spettacolare incidente patito venerdì.

È Sebastian Porto (Aprilia Aspar) il pilota più veloce nella mattina per il Warm Up della 250 sul circuito di Phillip Island. Il pilota argentino ha fatto segnare un tempo di 1´33.658. Dietro Porto, che già si era aggiudicato la pole provvisoria nella giornata di venerdì, l´italiano Andrea Dovizioso (Team Scot), seguito da Alex De Angelis (MS Aprilia Italia Corse) e dallo spagnolo Jorge Lorenzo (Fortuna Honda).

Quinto tempo per il pilota di casa, l´australiano Casey Stoner (Carrera Sunglasses LCR) a quasi mezzo secondo dal miglior tempo di Porto. Sesto tempo per il leader della classifica del Campionato del Mondo della 250, lo spagnolo Daniel Pedrosa (Movistar Honda). Settimo il francese Randy de Puniet (Aprilia Aspar), seguito da Hiroshi Aoyama (Movistar Honda) e da Hector Barbera (Fortuna Honda). Decimo tempo per Roberto Locatelli (Carrera Sunglasses LCR)

Lo svizzero Thomas Lüthi lancia un chiaro messaggio ai suoi rivali, in particolare Mika Kallio. Dopo aver dominato la due giorni di prove, il pilota del team Elit Grand Prix ha fatto segnare in mattinata il miglior tempo della schiera delle ottavo di litro, fermando il cronometro a 1´38.571.Lüthi, che oggi partirà dalla pole, ha preceduto l´italiano Mattia Pasini (Totti Top Sport NGS) e lo spagnolo Sergio Gadea (Master Aspar). Quarto tempo per il giapponese Tomoyoshi Koyama (Ajo Motorsport), che precede il leader della classifica del Campionato del Mondo della 125, il finlandese Mika Kallio (Red Bull KTM).

Settimo tempo per Julian Simon (Red Bull KTM) e ottavo per Joan Olive (Nocable.it Race), che precede il nono tempo di Manuel Poggiali (Metis Racing Team) e il decimo di Alexis Masbou (Ajo Motorsport). Tredicesimo Marco Simoncelli (Nocable.it Race), preceduto da Fabrizio Lai (Kopron Racing World).

Per quanto riguarda le condizioni climatiche, il cielo come già ieri è terso, le temperature sono nell´ordine dei 14º esterna e di circa 12º per l´asfalto.

Tags:
MotoGP, 2005, POLINI AUSTRALIAN GRAND PRIX, WUP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›