Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Porto in gara a Buenos Aires, a bordo di una Chevrolet

Porto in gara a Buenos Aires, a bordo di una Chevrolet

Porto in gara a Buenos Aires, a bordo di una Chevrolet

Prima di tornare in Europa, per gareggiare nell'ultimo appuntamento della stagione del Campionato del Mondo della 250 previsto per la prossima settimana a Valencia, il pilota argentino Sebastian Porto a partecipato in veste di invitato alla '200 km di Buenos Aires', una competizione automobilistica che si celebra questa domenica nella capitale argentina.

La 200 km di Buenos Aires è un evento organizzato dal TC2000, il principale Campionato Turismo in Argenitna. Gli organizzatori vogliono convertire questa prova in una delle più importnati della stagione, sia per lunghezza che per il livello dei piloti invitati a condividere il volante con i titolari.

Porto corerrà in squadra con il pilota ufficiale Carlos Okulovich, a bordo di una delle tre Chevrolet Astra che General Motors Argentina ha iscritte al TC2000. Porto aveva già avuto l'opportunità di mettersi al volante di una Chevrolet Astra nello scorso settembre, quando aveva completato alcuni giri di pista sulla vettura del Campione della specialità 2004, Christian Ledesma. Questa volta, per Porto si tratta della prima partecipazione in una gara della categoria turismo a bordo del bolide da 300 cv.

"Sono onorato di essere stato invitato, si tratta di un'esperienza nuova. Anche se già ho idea di cosa significhi partecipare a una competizione automobilistica. Si tratta di una sfida importante, correre contro i migliori piloti del mio paese. Sarà l'opportunità di vivere a fondo un'attività che mi piace e che potrebbe far parte del mio futuro, il giorno che smetterò di correre in moto. Anche se per questo c'è ancora tempo."

Oltre a Porto, Chevrolet ha invitato altri piloti di livello internazionale, come Alain Menu, pilota del World Touring Car Championship (WTCC) e Christian Fittipaldi, pilota Stock Car in Brasile.

Tags:
250cc, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›