Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Tamada sul circuito dove ottenne l'ultima pole

Tamada sul circuito dove ottenne l'ultima pole

Tamada sul circuito dove ottenne l'ultima pole

Makoto Tamada, che compirà 29 anni il prossimo venerdì, proverà a chiudere una difficile stagione per il team Konica Minolta Honda con un buon risultato sul circuito di Cheste, Valencia, scenario dell'ultima prova del Campionato del Mondo di MotoGP.

Il pilota giapponese è stato autore sul circuito spagnolo di Cheste dell'ultima pole conquistata in carriera, in una gara che lo vide terminare alla fine al quinto posto. Questa stagione 2005 non è però stata favorevole al pilota giapponese, condizionato dall'infortunio di inizio stagione al polso e che lo ha costretto lontano dalle gare per tre GP. Il solo risultato favorevole della stagione rimane, al momento, il terzo posto conquistato a Motegi.

Luca Montiron, responsabile del team, non nutre molte speranze di ripetere un risultato così positivo sul circuito nei pressi di Valencia, preferendo concentrarsi sulla prossima stagione.

"La pista di Valencia tecnicamente non è una delle più selettive, ma l'atmosfera che vi è sugli spalti è unica, per gli addetti ai lavori rappresenta l'ultimo appuntamento iridato, quindi un GP vissuto molto intensamente sotto tutti i punti di vista. L'anno passato più di duecento mila appassionati hanno seguito il weekend di gara dalle tribune, uno spettacolo per il mondo delle due ruote. Auspico che ciò si ripeta e che i tanti fans abbiano la possibilità di seguire le gesta dei protagonisti delle tre categorie."

"Il nostro obiettivo minimo sarebbe quello di entrare nella top ten della MotoGP, risultato che non può soddisfarci, ma visto l'andamento del campionato dobbiamo prenderne atto e meditare una pronta riscossa per la stagione a venire."

Per Tamada l'augurio è quello di concludere la stagione con un buon risultato: "Vorrei scendere in pista a Valencia per lottare a denti stretti con il gruppo dei migliori. Sarebbe un modo per riscattare in parte un'annata avara di successi e ricca di infortuni. Quello patito ad inizio anno in Portogallo mi ha bloccato per ben tre gare, questo fatto ed i lunghi tempi di recupero hanno condizionato negativamente la mia stagione. Èl'ultimo appuntamento e anche l'ultima possibilità, ce la metterò tutta!"

Tags:
MotoGP, 2005, G. P. betandwin.com DE LA COMUNITAT VALENCIANA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›