Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le dichiarazioni dei piloti della MotoGP dopo la prima giornata

Le dichiarazioni dei piloti della MotoGP dopo la prima giornata

Le dichiarazioni dei piloti della MotoGP dopo la prima giornata

Marco Melandri (Movistar Honda) - 1º tempo [1'33.464]

"Sono a mio agio sulla moto Abbiamo iniziato con un set ibrido usando i dati dei test invernali e quelli dell'ultima gara in Turchia, e ha funzionato. Mi rendo però conto che domani ii tempi saranno più ravvicinati. Voglio finire sul podio, ma mi interessa di più il secondo posto nel Campionato del Mondo piuttosto che la vittoria del GP."

Carlos Checa (Ducati Marlboro) - 2º tempo [1'33.506]
"E' stata una giornata abbastanza positiva ma abbiamo ancora un po' di lavoro da fare per il passo di gara. Questa mattina sono andato forte, ma nel pomeriggio la temperatura è aumentata, il che ha contribuito a farmi perdere un po' di stabilità del posteriore, quindi domani ci concentreremo su questo punto."

Sete Gibernau (Movistar Honda) - 3º tempo [1'33.523]
"Abbiamo iniziato bene. Si tratta di un circuito piccolo, speriamo che domani non piova. Abbiamo usato la base del 2003 e siamo tranquilli per quello che riguarda la messa a punto."

Loris Capirossi (Ducati Marlboro) - 5º tempo [1'33.730]
"Le ultime tre settimane non sono certamente state le migliori per tutte le vicende che mi sono accadute, però l'importante è che ora sono qui e che posso provarci. Purtroppo faccio più fatica di quanto mi aspettassi: ogni tanto la cicatrice si fa sentire e faccio respiri più corti e veloci del solito, il che mette in crisi un po' tutto."

Alex Barros (Camel Honda) - 6° tempo [1'33.967]
"Questa pista è corta e non molto veloce quindi non richiede una grande potenza, specie sulle prime tre marce. Oggi abbiamo quindi lavorato sull'elettronica per togliere un po' di potenza nelle marce basse ed evitare che la moto si impenni."

Valentino Rossi (Yamaha Factory) - 7º tempo [1'34.040]
"Mi piace molto la nuova livrea della moto, è come tornare indietro agli anni '70. La moto e la tuta sono molto belle. In mattinata abbiamo avuto un po' di porblemi con l'avantreno e anche con l'accelerazione. Perdiamo molto tempo nelle curve veloci e alla fine del giro non siamo così veloci. Abbiamo qualche problema e gli altri piloti sono veloci, ma non sono preoccupato."

Makoto Tamada (Konica Minolta Honda) - 9° tempo [1'34.103]
"Oggi pomeriggio abbiamo provato diversi tipi di pneumatici Michelin da gara riuscendo a trovare sin da subito alcune soluzioni molto interessanti, sia per quanto riguarda l'anteriore che il posteriore."

Colin Edwrads (Yamaha Factory) - 10º tempo [1'34.129]
"Sto prendendo confidenza con il mio nuovo stile di guida, penso di aver già fatto dei miglioramenti in questo week end. Vedremo domani come andrà."

Tags:
MotoGP, 2005, G. P. betandwin.com DE LA COMUNITAT VALENCIANA, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›