Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Per Yamaha spettacolare podio a conclusione della stagione del 50º Anniversario

Per Yamaha spettacolare podio a conclusione della stagione del 50º Anniversario

Per Yamaha spettacolare podio a conclusione della stagione del 50º Anniversario

Con il terzo posto conquistato ieri, Valentino Rossi ha ottenuto il 16º podio della stagione, dopo essere stato protagonista di una spettacolare rimonta che lo aveva visto risalire dalla 15ª posizione ottenuta nelle qualifiche. Un risultato brillante a coronamento di una eccezionale stagione Mondiale per il pilota Yamaha, nell'anno del 50º Anniversario della casa dei tre diapason.

Dopo i problemi evidenziati nella sessione di qualifiche, culminati in una inusuale caduta per il Campione del Mondo di MotoGP, Rossi aveva già fatto vedere sintomi di ripresa nel corso del warm up della mattina di ieri. Nel corso della gara questi progressi si sono manifestati pienamente: alla prima curva dopo la partenza Rossi occupava già la nona posizione, al termine del primo giro era già ottavo. Al Quarto giro, Rossi occupava la quinta posizione, al sesto giro era terzo. Ma nonostante tutti i suoi sforzi, Rossi alla fine si è dovuto accontentare della terza posizione del podio.

"La seconda metà della gara è stata molto positiva perchë il mio ritmo era molto veloce e guidavo con gusto, anche se hai intenzione di vincere non puoi certo partire dalla quindicesima posizione della griglia. Ho commesso un errore il sabato quando sono caduto, ma la verità è che abbiamo lottato tutto il fine settimana per trovare una buona messa a punto e non siamo riusciti a trovare una soluzione fino a domenica mattina. A quel punto ho potuto girare come volevo, ma era troppo tardi. Mi sono divertito e ho forzato al massimo."

"È stata una stagione straordinaria e tutti hanno lavorato duramente per raggiungere gli obiettivi. Ci prenderemo qualche giorno di vacanza per prepararci nel migliore dei modi alla pre-stagione."

Davide Brivio, durettore del team Yamaha Factory, commenta la stagione appena conclusasi, nella quale il team si è aggiudicato i titoli di Campione del Mondo Piloti, Team e Costruttori.

"Abbiamo perso questa gara già nelle prove, con i problemi di messa a punto che abbiamo avuto. È sempre difficile partire dalla quinta fila, però al quarto giro eravamo a 4,9 secondi dal leader e alla fine solo 2,9 secondi ci separavano dal primo e mantenevamo un ritmo migliore rispetto a lui."

"Abbiamo afrontato una stagione lunga, iniziata lo scorso gennaio quando abbiamo cominciato con i primi test, e conclusasi ora a novembre. Abbiamo vinto tutto ciò che era alla nostra portata, undici Grand Prix, per questo mi piacerebbe ottenere gli stessi risultati nella prossima stagione, solo con Colin meglio piazzato. Questi saranno i nostri obiettivi per il prossimo anno, voglio ringraziare il nostro team, gli ingenieri, la squadra e i nostri piloti. Abbiamo chiuso una fantastica stagione."

Tags:
MotoGP, 2005, G. P. betandwin.com DE LA COMUNITAT VALENCIANA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›