Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Vermeulen e de Puniet provano in sella alle loro nuove moto

Vermeulen e de Puniet provano in sella alle loro nuove moto

Vermeulen e de Puniet provano in sella alle loro nuove moto

Chris Vermeulen e Randy de Puniet sono stati al centro dell'attenzione nel primo giorno di test previsto dai team del Campionato del Mondo di MotoGP e che si satnno svolgendo ul circuito Ricardo Tomo di Cheste.

Il giovane pilota australiano ha potuto provare la GSV-R che userà nella prossima stagione 2006 con il team Suzuki MotoGP. Vermeulen, che ha sostituito il connazionale Troy Bayliss sulla Camel Honda in due Grand Prix di questo finale di stagione, era presente a Cheste nel corso del fine settimana, anche se i nqualità di semplice spettatore.

Ma sulla pista di Cheste, oggi, non si è vista solo la Suzuki di Vermeulen, anche lo statunitense Kurtis Roberts, che ha corso il Gran Premio betandwin.com de la Comunitat Valenciana di ieri in sella alla Proton KR del team guidato dal padre, ha avuto la possibilità di effettuare dei giri di pista sulla moto giapponese. Non ci sono per il momento comunicazioni riguardo un eventuale coinvolgimento dello statunitense con il team Suzuki MotoGP.

Anche il france Randy de Puniet è sceso oggi in pista, per avere il suo primo contatto con la moto con la quale correrà nella prossima stagione, la Kawasaki Ninja ZX-RR. Il nuovo pilota del team Kawasaki Racing, che sarà affiancato al giapponese Shinya Nakano, è il solo pilota della 25, con Dani Pedrosa, ad aver ufficializzato il suo passaggio alla categoria superiore.

De Puniet chiude la sua esperienza nella quarto di litro dopo cinque stagioni, cinque le vittorie conquistate e 22 podi totali. La stagione 2005 non può dirsi essere stata un anno particolarmente fortunato per il francese, che ieri ha chiuso la gara all'ottavo posto, lo stesso con il quale ha chiuso nella classifica del Campionato del Mondo della 250.

Tags:
MotoGP, 2005, Chris Vermeulen

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›