Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un clima impietoso condiziona la prima giornata di test a Jerez

Un clima impietoso condiziona la prima giornata di test a Jerez

Un clima impietoso condiziona la prima giornata di test a Jerez

Si è conclusa la prima giornata di test sul tracciato di Jerez de la Frontera. Presenti sul circuito i piloti Aprilia 250 Jorge Lorenzo, Hector Barbera, Marco Simoncelli e Alex De Angelis.

I test sono stati condizionati, sin dal mattino, da un forte vento accompagnato da scrosci di pioggia che non ha aiutato il lavoro dei tecnici e dei piloti.

Alex De Angelis continua a lavorare sul prototipo della moto 2006 che presenta novità nella parte ciclistica e in quella aerodinamica, il pilota di San Marino è riuscito a percorrere circa 68 giri, fermando al meglio il cronometro a 1'45''6.

Positivo il giudizio del pilota sulla nuova moto, nonostante una piccola scivolata verso la fine della giornata, senza conseguenze per il pilota.

Continua l'affiatamento con la RSW 250 per i piloti spagnoli Hector Barbera e Jorge Lorenzo, oltre 60 giri per entrambi, che hanno provato diversi assetti e messe a punto del motore. Alla fine della giornata di prove il più veloce è stato lo spagnolo Lorenzo, con il tempo 1'45''3, seguito dal compagno di squadra Hector Barbera, che ha fermato il cronometro a 1'45''5.

Gran lavoro anche per Marco Simoncelli che ha percorso, come Alex De Angelis, 68 giri alla fine del test odierno, staccando un 1''47''0 quale miglior passaggio.

Con i piloti della 250, in pista anche i piloti della 125, Pablo Nieto, Lukas Pesek, Nico Terol e Raffaele De Rosa. Il più rapido dei piloti della ottavo di litro si è dimostrato lo spagnolo nieto, che ha fermato il cronometro su di un tempo di 1'50''382.

Tempi 1º giorno

Jorge Lorenzo 1'45"3 [63 giri]
Hector Barbera 1'45"5 [58 giri]
Alex De Angelis 1'45"6 [68 giri]
Marco Simoncelli 1'47"0 [68 giri]
Pablo Nieto 1'50''382
Lukas Pesek 1'50''722
Nico Terol 1'51''367
Raffaele de Rosa 1'52''037

Tags:
250cc, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›