Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Una preparazione diversificata per i piloti Repsol Honda

Una preparazione diversificata per i piloti Repsol Honda

Una preparazione diversificata per i piloti Repsol Honda

A Sepang, Malesia, sono iniziati ieri i test che vedono impegnati diversi team della MotoGP, tra questi il Repsol Honda Team che schiera sulle sue RC211V lo statunitense Nicky Hayden e lo spagnolo Daniel Pedrosa.

La preparazione dei due piloti alla prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP segue però due traiettorie differenti, con Daniel Pedrosa impegnato in questa prima giornata ad accumulare chilometri in pista e a trovare la migliore posizione in sella alla sua Honda.

Per lo statunitense Hayden, che ha compiuto ieri un totale di 52 giri sul tracciato malese, una prima giornata dedicata principalmente al test di differenti versioni di telaio, e al test di una serie di pneumatici.

"Il miglioramento delle condizioni climatiche ci ha permesso di lavorare, abbiamo fatto dei progressi in diversi punti. Ci sono state delle cose che mi sono piaciute della moto, alcune modifiche nel tealio mi hanno consentito di impostare meglio le curve, ciò mi ha permesso di avere maggiore confidenza. Abbiamo anche fatto dei test con gli pnumatici Michelin, mi sembra siano andati bene. Il team sta lavorando duramente, vogliamo migliorare ulteriormente in queste prove."

Per il Campione del Mondo in carica della 250, lo spagnolo Dani Pedrosa, è sceso in pista con una versione piuttosto personalizzata della RC211V: le pedaline spostate, una diversa dimensione della sella e la conseguente distanza dal manubrio . Per Pedrosa lo stesso numero di giri di Hayden, dimostrando il suo rapido adattamento alla nuova moto con il quarto tempo della giornata.

"Mi sto iniziando a trovare meglio con la moto, ho trovato la miglior posizione, quella che mi facesse sentire più comodo. Ho girato per fare esperienza con la moto, il motore, il telaio e gli pneumatici. Anche i meccanici stanno cercando di fare più esperienza, stiamo crescendo insieme."

"Penso che abbiamo fatto un gran passo in avanti in fiducia, se paragoniamo questa giornata ai test di Valencia. Mi trovo molto meglio sulla moto. In frenta è andata meglio dell'ultima volta che ho girato, abbiamo provato solo due tipi diversi di Michelin, perché non abbiamo esperienza di questo e abbiamo preferito che ci consigliassero."

"Il salto alla MotoGP è un passo importante, più di quanto non lo sia quello dalla 125 alla 250. Il circuito di Sepang mi piacce, questo ci aiuterà senz'altro nel corso di questi test."

Tags:
MotoGP, 2005, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›