Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradely Smith, il nuovo gioiello della MotoGP Academy

Bradely Smith, il nuovo gioiello della MotoGP Academy

Bradely Smith, il nuovo gioiello della MotoGP Academy

Il 15enne pilota britannico Bradley Smith ha conquistato, lo scorso week end, il titolo di vice Campione del Campionato Spagnolo Velocità (CEV) della 125. Smith ha confermato di essere uno dei migliori piloti impegnati in questa stagione della MotoGP Academy, l'accademia per giovani piloti diretta da Alberto Puig, scopritore di giovani talenti tra i quali Dani Pedrosa.

Grazie al permesso accordatogli dal suo istituto scolastico, il giovane Smith ha potuto partecipare alla stagione 2005 del CEV Buckler, disputando una prodigiosa seconda metà del Campionato che lo ha visto per tre volte di seguito sul gradino più alto del podio.

Ai comandi della sua Honda, Smith è stato per alcuni giri dell'ultima tappa del CEV Campione virtuale del campionato, prima di dover cedere il titolo allo spagnolo Mateo Tunez.

"Ho fatto tutto quello che potevo per vincere la gara, non ho però potuto impedire che il titolo andasse a Tunez. Ho fatto una brutta caduta nel warm up e in gara ero un po' indolenzito, mi sono mesos in testa alla gara e a tre giri dalla fine avevo un vantaggio sufficiente nei confronti di Ranseder per poter amministrare con tranquillità la gara. Vincere le ultime tre gare è stato fantastico. Adesso, però, devo tornare a scuola. Vedremo il prossimo anno cosa mi riserverà."

Il giovane pilot dell'Oxfordshire è la punta di lancia di un progetto per la formazione dei piloti che ha raccolto frutti eccellenti nel 2005. MotoGP Academy ha dato l'opportunità a diversi piloti eruopei di partecipare alle prove del CEV Buckler. I risultati non sono mancati, oltre ai tre successi di Smith, lo spagnolo Efrén Vázquez,, il tedesco Joshua Sommer e il britannico Daniel Webb hanno contriubuito alla causa con quattro podi.

Il prossimo passo per questi giovani piloti sarà il passaggio nel Campionato del Mondo di MotoGP, classe 125. Un Campionato che ha visto la nascita di stelle di prima grandezza, come Valentino Rossi e Dani Pedrosa.

Tags:
MotoGP, 2005, Bradley Smith

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›