Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

L´anno sfortunato di Gibernau

L´anno sfortunato di Gibernau

L´anno sfortunato di Gibernau

Per lo spagnolo Sete Gibernau, la stagione 2005 è stata contraddistinta da una serie di incovenienti tecnici, cadute e, più in generale dalla sfortuna. Un cumulo di circostanze che lo hanno progressivamente allontanato dalla corsa al titolo di Camipione del Mondo della MotoGP nonostante lo spagnolo si presentasse al via come uno dei piloti più quotati per la vittoria finale.

Dopo il discusso tocco nell´ultima curva del GP inaugurale della stagione, con il rivale Valentino Rossi, la stagione si è protratta fino al guasto meccanico del Grand Prix finale a Valencia attraverso una serie di inconveniente difficilmente attribuibila alla sola mala sorte.

Le cadute si sono rivelate come il principale punto dolente della stagione di Gibernau, un totale di cinque sui diciassette GP della stagione 2005. In particolare la turné asiatica si è dimostrata ostica per il pilota di Barcellona: Giappone, Malesia e Qatar sono tutti stati scenari di una caduta di Gibernau. In un momento nel quale lo spagnolo era in piena corsa per il titolo di vice Campione del Mondo.

Ma nel corso della passata stagione, alla lista delle disavventure del pilota iberico devono sommarsi anche i problemi incontrati con gli pneumatici, al GP di Shanghai, un errore in staccata, al Sachsenring, o l´incredibile incidente del GP della Repubblica Ceca, dove dopo un fine settimana costellato dagli inconvenienti, la moto dello spagnolo si è ritrovata senza benzina a poche curve dall´arrivo. Una caduta in Turchia, infine, ha costretto lo spagnolo a rinunciare a un buon risultato sul nuovo tracciato di Istanbul.

Infine, per l´evento che ha chiuso la stagione, il GP di Valencia, Gibernau è stato costretto al ritiro per delle noie meccaniche al motore che gli era stato appena sostituito.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›