Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La MotoGP Academy alla ricerca di nuovi talenti

La MotoGP Academy alla ricerca di nuovi talenti

La MotoGP Academy alla ricerca di nuovi talenti

La MotoGP Acaddemy, l'organizzazione di formazione e promozione di giovani piloti guidata da Alberto Puig e patrocinata da Dorna Sports, riunirà la prossima domenica un totale di 21 piloti, provenienti da otto paesi differenti, sul circuito di Valencia. Si tratterà di una prima presa di contatto con coloro che potrebbero essere le future stelle del Campionato del Mondo di MotoGP.

Nel corso della giornata verrà fatta una prima valutazione delle abilità e delle attitudini dei giovani piloti partecipanti. Tutto ciò in previsione della prossima stagione della MotoGP Academy.

La lista dei piloti partecipanti all'evento presenta 4 piloti tedeschi, 4 britannici, 2 francesi, 1 bulgaro, 1 svedese e 6 spagnoli. Oltre ai suddeti, saranno presenti anche i rappresentanti di paesi extra europei: 2 australiani e 1 giapponese, nello specifico. Alcuni tra loro risultano particolarmente giovani, 12 anni il più piccolo per tutti loro la possibilità di entrare a far parte della MotoGP Academy.

Il 2006 coinciderà con la seconda stagione di questa iniziativa, patrocinata da Dorna Sports, la società proprietaria del marchio del Campionato del Mondo di MotoGP. Nel corso del primo anno dell'iniziativa, i risultati non si sono fatti attendere, il giovane pilota britannico, Bradley Smith, uno dei partecipanti alla scorsa edizione della MotoGP Academy, è riuscito, a soli 15 anni, a conquistare 3 vittorie nel Campionato Spagnolo Velocità (CEV) Buckler, lottando fino alla fine per il titolo e riuscendo, alla fine, a conquistare il titolo di vice Campione di Spagna della 125.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›