Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hofmann: "È tornato il numero 66"

Hofmann: 'È tornato il numero 66'

Hofmann: "È tornato il numero 66"

Alex Hofmann è uno dei piloti che parteciperà alla prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP, lo farà ai comandi di una Ducati GP6 Satelitte in dotazione al team D'Antin Pramac. Il pilota tedesco ha dunque trovato una nuova moto per la prossima stagione, dopo che il Kawasaki Racing Team con il quale aveva corso nel corso del 2005 lo aveva sostituito con il francese Randy de Puniet.

Una stagione, quella del 2005, in cui il pilota tedesco ha dovuto fare i conti con una serie di nfortuni che ne hanno pesantemente condizionato le prestazioni. "Non vedo l'ora di affrontare questa nuova sfida, lotterò al 100%. Come team privato siamo consapevoli di dover lottare duramente per far fronte ai team ufficiali. Ma questa è una motivazione in più. Il numero 66 è tornato!"

In un'intervista esclusiva con motogp.com, Hofmann ci parla del suo programma per la prossima stazione: "Chiaramente ero preoccupato per il mio futuro, ma queste ultime settimane si sono rivelate molto dure anche per altri piloti e team del MotoGP. Alla fine sono riuscito a frimare quest'accordo che mi permette di poter far vedere tutto il mio potenziale nella categoria regina."

"In questo momento mi sento bene. Il mio rientro a Valencia è stato prematuro e alla fine per me risultò un fine settimana molto duro. Ma posso dire di aver recuperato alla perfezione, sono pronto per i prossimi test di Sepang. In questi giorni starò un po' con la mia famiglia, nei primi giorni del 2006 sarò in Svizzera per intensificare la mia preparazione."

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›