Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le migliorie alla sicurezza dei circuiti

Le migliorie alla sicurezza dei circuiti

Le migliorie alla sicurezza dei circuiti

La Grand Prix Safety Commission venne creata nel maggio del 2003 dalla Federazione Internazionale di Motociclismo (FIM) con l'obiettivo di aumentare la sicurezza sui circuiti del Campionato del Mondo di MotoGP, anche in considerazione della straordinaria evoluzione tecnica fatta registrare dalle MotoGP con la loro introduzione nel 2002.

Con la creazione dell'organismo per la regolamentazione e il controllo delle misure di sicurezze sulle piste Mondiali, tutte le novità e le modfiche apportate ai tracciati devono essere approvate dalla commissione. È stato il caso del circuito californiano di Laguna Seca, che ha ospitato una tappa della passata stagione della MotoGP a oltre dieci anni dall'ultima apparizione in terra statunitense. Per il tracciato americano è stato presentato un progetto di modifiche in accordo con Claude Danis, ispettore del circuito in rappresentanza della FIM.

Le modifiche principali sono stati incentrati sull'ampliamento delle vie di fuga di alcune delle curve del circuito californiano, così come la riduzione o eliminazione del dislivello di alcuni degli elementi del tracciato.

Anche il circuito olandese di Assen, nella ricorrenza del suo 75º Anniversario, è stato sottoposto a un leggero restyling che ha previsto la modifica di alcuni punti del tracciato. La 'cattedrale' del Campionato del Mondo di MotoGP ha anche provveduto all'introduzione di nuove strutture per il pubblico, tra le quali una tribuna semovente. Nel corso dei prossimi mesi, il circuito di Assen continuerà il suo programma di modifiche e migliorie per il miglioramento della sicurezza del tracciato.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›