Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il Mugello si rinnova per il prossimo Grand Prix d'Italia

Il Mugello si rinnova per il prossimo Grand Prix d'Italia

Il Mugello si rinnova per il prossimo Grand Prix d'Italia

Il circuito del Mugello ha in programma una serie di interventi alla struttura in vista del prossimo Grand Prix d'Italia 2006, finalizzati a migliorare l'accesso e l'ospitalità per gli appassionati che intenderanno seguire l'evento sullo storico tracciato italiano.

In particolare saranno coloro che vorranno stazionare all'interno del circuito nel corso del week end di gara a ottenere i massimi benefici, è infatti prevista la predisposizione di uno spazio riservato ai campeggiatori. Verranno inoltre predisposte delle aree di parcheggio gratuite all'esterno del circuito, così come l'intorduzione di tariffe di ingresso ridotte per ragazzi e militari. Saranno anche installati due schermi giganti lungo il circuito, così da permettere un miglior sfruttamento dello spettacolo in pista.

La novità principale consiste proprio nella disponibilità di un biglietto per i campeggiatori, già disponibile in vendita, che permetterà l'accesso al circuito ma esclusivamente senza alcun tipo di veicolo.

Grazie anche alla collaborazione delle autorità locali, il circuito del Mugello renderà disponibili una serie di aree di parcheggio gratuito, disponibili da giovedì 1º luglio e fino a domenica 4.

Per l'appuntamento con il Campionato del Mondo di MotoGP 2006, il circuito del Mugello disporrà di 18 mila posti seduti, distribuiti su 4 tribune, 4 mila di questi sono disponibili nella tribuna centrale, coperta, situata sulla linea di partenza/arrivo. Un totale di nove schermi giganti saranno distribuiti lungo il circuito.

I biglietti per il prossimo appuntamento con il Campionato del Mondo di MotoGP sono in vendita da questo mese di dicembre. I minori di 13 anni, accompagnati da un adulto, avranno accesso gratuitamente al circuito, presso ridotto per i ragazzi tra i 13 e i 16 anni e per i militari.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›