Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pons non sarà al via della prossima stagione di MotoGP

Pons non sarà al via della prossima stagione di MotoGP

Pons non sarà al via della prossima stagione di MotoGP

Dopo venticinque stagioni consecutive ai massimi livelli del Campionato del Mondo di Motociclismo, il team Honda Pons, diretto dall'ex due volte Campione del Mondo della 250 Sito Pons, non sarà al via della prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP.

A seguito di una serie di circostanze, verififcatesi alla fine della stagione 2005, e dopo una collaborazione di tre anni, il team non ha potuto rinnovare il proprio accordo con lo sponsor Camel. Le successive difficoltà nel trovare un finanziatore per la stagione 2006 hanno indotto il team a scegliere di non prendere il via alla prossima stagione di MotoGP.

È lo stesso Sito Pons a dichiarare: "Nonostante gli sforzi per proseguire con il progetto 2006, per il quale abbiamo goduto del sostegno di HRC e Honda Spagna, e dopo aver preso parte ai test di Valencia e Sepang in vista della prossima stagione, non si è però materializzata l'opzione che ci permettesse di proseguire. Vogliamo ringraziare sia HRC che Honda Spagna per il loro sostegno e la loro pazienza, così come vogliamo ringraziare Carlos Checa e Casey Stoner per la fiducia che hanno voluto riporre nel nostro team."

"Honda Pons vuole ringraziare JT International per il suo sostegno nelle passate tre stagioni, Alex Barros, Troy Bayliss, HRC, Michelin e tutti gli altri partner che hanno lavorato con noi nella stagione 2005 e con i quali speriamo di lavorare nuovamente. La decisione di non prendere parte alla prossima stagione è stata molto difficile da prendere, ma la nostra determinazione e il nostro spirito di competizione rimangono inalterati: venticinque anni di successi ai massimi livelli sono una motivazione per continuare. La nostra ferma intenzione è quella di tornare nel 2007, e i lavori sul nuovo progetto sono già al via."

Sito Pons proseguirà tuttavia nel suo ruolo di presidente della IRTA, l'International Racing Teams Association.

Comunicato Stampa Honda Pons

Tags:
MotoGP, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›