Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Clinica Mobile

La Clinica Mobile

La Clinica Mobile

Questa settimana in Questo è il MotoGP il tema è la Clinica Mobile, il primo servizio di pronto soccorso che da oltre 30 anni segue il Motomondiale in ogni GP. La Clinica Mobile, diretta dal dott. Costa, si è convertita in uno dei pilastri della sicurezza del Campionato del Mondo di MotoGP.

Senza un servizio di soccorso medico, pronto ed efficace, i Grand Prix del passato sono stati scenario di alcuni gravi incidenti che causarano la morte dei piloti coinvolti. Per rimediare a questa lacuna, il dott. Costa, figli odi un organizzatore di gare, decise 34 anni fa di passare all'azione. Da allora i circuiti del Mondiale di Motociclismo, e il paddock, hanno visto la propria sicurezza migliorare nettamente.

Gli inizi non furono facili, gli spostamenti avvenivano su strda, in mare o in treno, il dott. Costa e la sue equipe seguivano i GP mondiali con il loro equipaggiamento per assicurare un servizio di assistenza meidica ai piloti del Motomondiale. A volte, però, le strutture incontrate in loco non erano delle migliori. Una Clinica Mobile autosufficiente in grado di seguire le tappe del Mondiale di Motociclismo era nei sogni del dott. Costa. Un sogno che si convertì in realtà con il GP di Salzburgring in Austria.

La prima Clinica Mobile era piccola, ma la sua presenza, e la professionalità dei suoi addetti, salvò molte vite. I primi minuti che seguono un incidente sono i più importanti per scongiurare conseguenze gravi o la morte del pilota coinvolto.

Nel 1981 una nuova Clinica Mobile viene presentata. Circa 3000 pazienti furono trattati ogni anno con questa nuova installazione. Tra questi, oltre 300 piloti, tra i quali Campioni del Mondo, piloti come Franco Uncini e Graziano Rossi, padre di Valentino, che furono trattati dopo incidenti di particolare gravità. Grazie proprio ai piloti, a Giacomo Agostini, Kenny Roberts e Franco Uncini, la terza Clinica Mobile vide la luce nel 1988.

Quindi la quarta Clinica Mobile nel 1997, che può disporre di cinque posti letto e incorpora un'equipe di fisioterapisti specializzati.

Tags:
MotoGP, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›