Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Jenkner lascia il MotoGP

Jenkner lascia il MotoGP

Jenkner lascia il MotoGP

Dopo 9 stagioni con il Campionato del Mondo di MotoGP, il pilota tedesco Steve Jenkner ha deciso, all'età di 29 anni, di terminare la sua carriera sportiva nei GP. Una decisione che lo stesso pilot dice di aver particolarmente sofferto, ma che ha preso dopo aver soppesato le opzioni per la prossima stagione: "Già nella passata stagione abbiamo potuto contare su di un appoggio economico non eccezionale, che non ci ha permesso di ottenere dei buoni risultati."

"Per questa stagione le condizioni non erano buone. Il Campionato del Mondo è la competizione motociclistica di più alto livello e uno vuole partecipare per lottare con i migliori, non solo per essere lì."

"È arrivato il momento di ridare allo sport quello che lui ha dato a me. Mi piacerebbe trasmettere ai giovani piloti la mia esperienza. Mi piacerebbe che la bandiera tedesca tornasse a sventolare sul podio, in futuro."

Dopo otto stagione nella ottavo di litro, nel 2005 il pilota tedesco aveva fatto il salto nella quarto di litro con il team Nocable.it Race ai comandi di una Aprilia. Alla fine della stagione Jenkner conquista 13 punti, che gli consentiranno di terminare in ventitreesima posizione della classifica mondiale. Questo nonostante una lesione alla mano destra rimediata all'Estoril, in prova, e a Le Mans in gara, gli avessero impedito di prendere il via a Shanghai e al Mugello.

Le migliori stagioni in MotoGP per Jenkner furono quelle del 2002, quando terminò al quintoi posto della classifica generale, e nel 2003 quando conquistò la sua prima vittoria in un GP, in Olanda, concludendo l'anno in sesta posizione.

Tags:
250cc, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›