Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Konica Minolta Honda, continuità è la parola d'ordine

Konica Minolta Honda, continuità è la parola d'ordine

Konica Minolta Honda, continuità è la parola d'ordine

Sono poche le cose che cambieranno nel team Konica Minolta Honda in vista della prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP. Il team schiererà il pilota giapponese Makoto Tamada, così come aveva fatto nella passata stagione.

La prima sessione di test per il pilota giapponese sarà a Sepang, la prossima settimana, primo contatto con la nuova versione della Honda RC211V. Luca Montiron, manager del team, ha sottolineato l'importanza dell'accordo con la multinazionale giapponese Konica Minolta nell'economia del team.

"Negli ultimi mesi è stato evidente come non ci fosse la necessaria stabilità per sviluppare un programma a medio-lungo termine. Possiamo adesso dire grazie a Konica Minolta e a Honda per vaer voluto rinnovare la loro fiducia nel nostro progetto e nella nostra struttura."

Montiron è fiducioso nella seconda stagione nel Motomondiale, nella quale potrebbero finalmente venire a galla i risultato promessi dal potenziale della moto e del pilota: "Con questo livello tecnico e sportivo, il gruppo diretto dall'ing. Giulio Bernardelle ha tutto l'appoggio necessario per consentire a Makoto Tamada di ottenere il massimo dalla sua Honda RC211V."

Lo stesso Tamada si attende molto dalla prossima stagione del Motomondiale: "In questo periodo invernale ho avuto il tempo necessario per ricaricare le pile. Ho prestato molta attenzione alla mia preparazione fisica. Sono fiducioso e convinto che potremo fare una buona stagione dopo l'epserienza della passata stagione, che non è stata molto positiva."

"Si tratta di un momento importante per me, considero il 2006 come un punto di svolta nella mia carriera. Non ho mai smesso di credere nelle potenzialità della squadra. Devo dire grazie a Honda e Konica minolta che hanno rinnovato la fiducia in me."

Tags:
MotoGP, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›