Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Kenny Roberts Jr. ritorno in pista positivo

Kenny Roberts Jr. ritorno in pista positivo

Kenny Roberts Jr. ritorno in pista positivo

Kenny Roberts Jr. ha fatto segnare ieri il 12º tempo ufficioso della giornata, a poco più di un secondo dal miglior tempo fatto segnare da Valentino Rossi. Si tratta di un risultato incoraggiante per la prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP, alla quale lo statunitense prenderà parte nelle fila del team KR di Kenny Roberts.

"Non ho parole per descrivere le mie sensazioni quando Kenny Jr. ci ha detto, all'inizio dei test, come si trovasse a suo agio con il motore e con la moto. È stato un momento molto speciale per il team, tornare ad avere buoni tempi ed essere competitivi era una cosa che non accadeva da diversi anni."

"Eravamo un po' nervosi all'inizio dei test, però Kenny Jr. ha fatto un buon lavoro che ci ha convinti di essere sulla strada giusta."

Le parole dell'ex Campione del Mondo degli anni '70 esprimono appieno la soddisfazione per i risultati evidenziati ieri, oltre che la gioia per la ritrovata competitività del team che nella prossima stagione potrà contare su motori Honda RC211V.

Molto soddisfatto anche il diretto protagonista dei tempi, lo stesso Kenny Roberts Jr.: "Semplicemente non posso credere a quanto sia valido il motore Honda. Ho corso contro le Honda per anni, ma non avevo mai realizzato quanto fossero validi i loro motori."

"Si sentono molte cose sulla potenza e la risposta dei motori Honda, ma bisogna provarlo per crederci. Si tratta veramente di un motore a misura di pilota, molto morbido. Va oltre ogni mia attesa."

"Il telaio può migliorare e abbiamo già identificato le aree dove dobbiamo lavorare. È stato un gran diveertimento correre, è stato un gran giorno per mio padre e per il team. Promette di essere una grande stagione."

Tags:
MotoGP, 2006, Kurtis Roberts

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›