Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Phillip Island Kawasaki Racing svela le novità 2006

A Phillip Island Kawasaki Racing svela le novità 2006

A Phillip Island Kawasaki Racing svela le novità 2006

Shinya Nakano e Randy de Puniet, i due piloti ufficiali del team Kawasaki Racing, sono scesi in pista insieme ai lori colleghi della MotoGP presenti sul circuito australiano di Phillip Island, svelando quella che sarà la nuova livrea della loro ZX-RR per la stagione 2006 del Campionato del Mondo di MotoGP.

Il pilota giapponese ha concentrato i suoi test sulla risoluzione dei problemi degli pneumatici che il team aveva riscontrato nel corso del GP d'Australia 2005. In particolare, Nakano ha provato un nuovo pneumatico Bridgestone al posteriore, lavorando anche sulla messa a punto adatta per il veloce circuito australiano.

"Abbiamo provato diversi tipi di sospensioni e impostazioni del motore, alla fine della giornata siamo riusciti a ottenere una buona messa a punto. Abbiamo avuto qualche problema di chattering al posteriore, ma abbiamo già delle soluzioni che proveremo a impiegare domani."

"Nella parte destra degli pneumatici avevamo riscontrato dei problemi,nella passata stagione, per questo abbiamo provato una nuova soluzione propostaci da Bridgestone."

Nonostante il problema sofferto a livello degli pneumatici, Nakano è comunque riuscito a migliorare il suo miglior tempo sul circuito australiano. Per Randy de Puniet oltre 100 giri sulla ZX-RR, proseguendo il suo adattamento alla nuova cilindrata.

"Per me si tratta di un circuito nuovo, in MotoGP, e sto quindi imparando di nuovo a prendere le curve. Abbiamo avuto problemi di chattering per quasi tutto il giorno, stiamo lavorando per risolverli. Con la seconda moto sono andato meglio, è con quella che sono riuscito a fare il mio giro più veloce."

"È un tracciato diverso da quello di Sepang, devo adattare il mio stile, ma sono fiducioso sul fatto che i miei tempi miglioreranno nel corso dei prossimi giorni."

Tags:
MotoGP, 2006, Randy de Puniet, Shinya Nakano

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›