Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ducati in prima fila per la stagione 2006

Ducati in prima fila per la stagione 2006

Ducati in prima fila per la stagione 2006

Con la fine dei test di Jerez si chiude la fase di pre-stagione, tra due settimane l'inizio del Campionato del Mondo di MotoGP 2006 sullo stesso circuito andaluso scenario di questi ultimi test. Le Ducati Marlboro hanno chiuso la tre giorni finale di prove davanti alla concorrenza, Loris Capirossi, con gomme da qualifica, ha abbassato il tempo con cui Rossi aveva ottenuto la pole nel 2005; Sete Gibernau ha chiuso con il secondo miglior tempo, non distante dal compagno di squadra.

"Sono stati tre giorni molto positivi per noi. Ci siamo preparati bene per la gara di apertura del Mondiale e sono molto contento.", la dichiarazione di Capirossi. "La mia Desmosedici ha risposto bene a tutte le modifiche di assetto che abbiamo fatto e adesso, su questa pista, è a posto. Non è facilissimo trovare l'assetto perfetto per la GP6, ma una volta trovato, questa moto è ottima."

"Credo comunque che il lavoro di questi giorni si dimostrerà importante e utile anche per altre piste e dovrebbe essere una buona base per la stagione che sta per iniziare. Domenica siamo stati un po' più veloci di sabato e fare 40 e 2 con gomme da gara è un gran bel girare! Abbiamo migliorato anche il ritmo, insomma sono soddisfatto. Anche con la qualifica mi sono divertito e sono andato forte. Manteniamo i piedi per terra perché anche gli altri miglioreranno di sicuro, ma. godiamoci anche questo buon finale di test invernali."

"Un grazie alla Bridgestone per l'ottimo lavoro che ha fatto in questi mesi e a tutti in Ducati Corse. I ragazzi sono proprio forti!" Soddisfatto e impaziente di tornare in competizione, anche lo spagnolo Gibernau: "E' stata una giornata lunga e difficile, abbiamo sperimentato parecchie cose sia sulla moto che con le gomme. In generale è andata piuttosto bene anche se abbiamo impiegato un po' troppo tempo per trovare la strada giusta ed ad un certo punto abbiamo avuto un momento di confusione."

"Ringrazio il mio Team che ha fatto un ottimo lavoro e sono soddisfatto di come abbiamo chiuso la stagione di test invernali. Anche la Bridgestone si è dimostrata competitiva e molto reattiva. Con il materiale che hanno portato qui abbiamo potuto girare veloci sia come passo con gomme da gara che con le qualifiche. Ringrazio tutti perché insieme stiamo facendo un buon lavoro. A questo punto non vedo l'ora che inizi la stagione!" motogp.com ha raccolto le dichiarazioni dei due piloti, dopo le giornate di test a Jerez.

Tags:
MotoGP, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›