Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ducati Marlboro, pronti ad accendere i motori

Ducati Marlboro, pronti ad accendere i motori

Ducati Marlboro, pronti ad accendere i motori

Dopo i test invernali, dedicati principalmente allo sviluppo della Desmosedici GP6, il Ducati Marlboro team è pronto a riaccendere i motori per l'azione che conta: i Grand Prix.

Ottimismo in casa delle rosse, anche grazie ai risultati fatti vedere dai due piloti del team, Loris Capirossi e Sete Gibernau nei recenti test ufficiali. Sarà l'occasione per vedere finalmente in un contesto di competizione ufficiale la nuova moto di Borgo Panigale, evoluzione del modello che la scorsa stagione ha consentito a Loris Capirossi di vincere due GP.

"Credo che siamo ben preparati per questa prima gara. In questo momento la squadra e la Bridgestone sono veramente forti e, con le modifiche apportate durante l'ultimo test a Jerez, la mia moto mi dà un feeling perfetto su questo tracciato.", ha dichiarato il pilota italiano.

"Trovare il miglior set-up per la Desmosedici GP6 non è il compito più semplice del mondo, ma ora siamo a posto e spero che quello che abbiamo imparato durante questa sessione di prove potrà tornarci utile anche su altri circuiti. Quest'inverno abbiamo lavorato molto. La moto è molto migliorata rispetto al passato, il motore è più "facile" e anche le gomme hanno fatto un bel passo avanti: complimenti alla Bridgestone, che ha fatto davvero un ottimo lavoro!"

Anche Gibernau è sulla stessa linea di Capirossi: "La cosa importante a Jerez è non avere cali prestazionali: è il genere di pista in cui più 'lotti' con la moto più sei lento. C'è bisogno di un buon feeling con l'anteriore, ma non è semplice perché il cambio è abbastanza corto e la moto tende ad impennare."

"Correre la prima gara del Campionato a casa non è certamente facile, ma credo di non ricordare nulla di semplice in questo campionato. Sarà un anno impegnativo, ma saremo forti e manterremo concentrazione per tutti e 17 gli appuntamenti. Sono pronto a lottare e a dare tutto me stesso: se arriveranno i risultati credo che l'entusiasmo sarà incontenibile!"

Tags:
MotoGP, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›