Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bautista, miglior tempo nel secondo giorno a Jerez

Bautista, miglior tempo nel secondo giorno a Jerez

Bautista, miglior tempo nel secondo giorno a Jerez

È di Alvaro Bautista, con la Aprilia targata Aspar, il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio de España che si sta svolgendo a Jerez de la Frontera.

Il pilota spagnolo ha fermato i cronomteri su di un tempo di 1'47.049, precedendo il connazionale Julian Simon (Red Bull KTM) e un altro spagnolo, Hector Faubel (Master MVA Aspar).

Ancora una Aprilia Aspar, il quarto tempo, quello ottenuto dall'italiano Mattia Pasini. Quinto tempo per il ceco Pesek (Derbi Racing), autore nella pole provvisoria di ieri, che precede la Aprilia Aspar di Sergio Gadea. Settimo il Campione del Mondo in carica della ottavo di litro, lo svizzero Thomas Lüthi (Caffe Latte), che precede il suo rivale della passata stagioine, il finlandese Mika Kallio (Red Bull KTM).

Andrea Iannone (Camepetella Racing) e Pablo Nieto (Multimedia Racing) chiudono la tabella dei primi dieci. Una giornata iniziata sotto un cielo terso, seppure sia tutt'ora presente un fastidioso vento. Caduta per il giapponese Tomoyoshi Koyama, che ha riportato la frattura del malleolo del piede sinistro. Per il giovane Stefan Bradl (Red Bull KTM Junior) un risentimento di una caduta subita nei test gli ha impedito di prendere parte alla sessione.

Gran Premio betandwin.com de España
Classe 125 FP2

1. Alvaro Bautista (Master MVA Aspar) - 1'47.049
2. Julian Simon (Red Bull KTM) - 1'47.787
3. Héctor Faubel (Master MVA Aspar) - 1'47.836
4. Mattia Pasini (Master MVA Aspar) - 1'47.927
5. Lukas Pesek (Derbi Racing) - 1'48.026
6. Sergio Gadea (Master MVA Aspar) - 1'48.177
7. Thomas Lüthi (Caffe Latte) - 1'48.308
8. Mika Kallio (Red Bull KTM9 - 1'48.497
9. Andrea Iannone (Campetella Racing) - 1'48.593
10. Pablo Nieto (Multimedia Racing) - 1'48.671

Tags:
125cc, 2006, GRAN PREMIO betandwin.com DE ESPAÑA, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›