Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Prossima fermata: il Qatar

Prossima fermata: il Qatar

Prossima fermata: il Qatar

La prossima settimana sarà la volta di un nuovo appuntamento con il Campionato del Mondo di MotoGP. Lo scenario sarà questa volta il deserto del Qatar, circuito di Losail per il Commercialbank Grand Prix of Qatar.

Per la pista araba sarà il terzo appuntamento con il MotoGP della sua storia. Quest'anno però il circuito di Losail sarà lo scenario del secondo GP della stagione, contrariamente a quanto succedeva negli altri anni quando qui si disputava una delle ultime gare dell'anno. Per questo motivo i piloti troveranno delle condizioni climatiche leggermente differenti da quelli a cui erano abituati. Nella stagione 2005 nel corso della gara della MotoGP la temperatura esterna era di circa 40º, solo il 10% di umidità. Per la prossima settimana le previsioni parlano di temperature più ragionevoli, nell'ordine dei 30º e con un tasso di umidità intorno al 50%.

Nonostante questo, comunque, la pista di Losail rimane un impegno non indifferente per i piloti del mondiale. Sempre in agguato il rischio sabbia, trasportata dal vento, che in alcuni punti rischia sempre di compromettere il grip delle moto.

A Losail i team Yamaha e Rizla Suzuki hanno effettuato i test nel mese di febbraio, con loro anche i collaudatori Ducati Marlboro e Kawasaki Racing: vedremo la prossima settimana chi ne avrà approfittato maggiormente.

Tags:
MotoGP, 2006, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›