Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti della MotoGP provano di notte

I piloti della MotoGP provano di notte

I piloti della MotoGP provano di notte

Loris Capirossi (Ducati Marlboro), Kenny Roberts Jr. (Team Roberts) e Valentino Rossi (Camel Yamaha) hanno preso parte ieri in serata a una prova del tracciato di Losail in notturna. Si è trattato di un test per valutare la possibilità, in futuro, di disputare qui in Qatar un GP notturno.

I tre piloti hanno effettuato il test in sella a delle moto produzione delle rispettive case che rappresentano in pista: Loris Capirossi ha quindi preso i comandi di una Ducati 999R, Kenny Roberts Jr. è salito in sella a una Honda CBR600RR e Valentino Rossi, infine, ha condotto una Ymaha R6.

Capirossi: "Correre di notte è un problema soprattutto per la visibilità, le ombre generate dall'illuminazione possono risultare un problema, dipende da dove sono poste le luci. Anche le zone di frenata non sono molto visibili."

"Tuttavia, disponendo di una migliore illuminazione, penso che si possa correre di notte. La prossima volta dovremo fare un test con le MotoGP e su di una pista con molta più illuminazione."

Il circuito di Losail ha un impianto di illuminazione che copre il rettilineo principale e le prime curve dopo di questo. L'eventualità di un GP notturno prevederebbe l'inizio delle sessioni di prova alle ore 18:30 locali.

Tags:
MotoGP, 2006, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›