Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Locatelli protagonista di un'eccezionale rimonta

Locatelli protagonista di un'eccezionale rimonta

Locatelli protagonista di un'eccezionale rimonta

Roberto Locatelli è stato il protagonista di un'eccezionale rimonta nel corso del GP del Qatar svoltosi sabato scorso. Il pilota del team Toth, che partiva dalla prima fila della griglia, era sceso fino alla 21ª posizione a causa di un errore che lo aveva fatto uscire di pista.

Ma l'esperienza di Locatelli gli ha permesso di ritorvare il terreno perso, permettendogli di rimontare posizioni su posizioni fino a giungere, a pochi giri dalla fine, in quarta posizione alle spalle di Hector Barbera.

Per 34 millesimi di secondo, Locatelli passa il pilota spagnolo sulla linea del traguardo, conquistando così l'ultimo posto disponibile sul podio. Era dal GP d'Italia del 2002 che Locatelli non saliva sul podio della 250, l'ultimo podio in assoluto risale invece al GP della Repubblica Ceca del 2004, quando il pilota italiano correva con la 125.

Un risultato che vale anche il primo podio per il team Toth, che corre con una Aprilia clienti: "Una giornata fantastica, per me e per la squadra. Sono partito forte e ho cercato di tenere il ritmo di Dovizioso, ma al secondo giro ho sbagliato e sono andato a finire nella ghiaia di una via di fuga. Fortunatamente non sono caduto e una volta rientrato in pista ho iniziato a tirare come un forsennato."

"La mia Aprilia era un fulmine e di questo ringrazio pubblicamente il team Toth, perchè in due sole gare mi ha permesso di tornare ai massimi livelli della classe 250. Tornando alla mia rimonta, in tre o quattro giri ero già risalito dalla ventunesima all'undicesima posizione. Verso metà gara ho spinto ancora per annullare il gap da chi mi precedeva. Una volta raggiunto il gruppo dove c'erano Porto, Smrz, Simoncelli, Takahashi, Aoyama e Guintoli ho fatto abbastanza in fretta a sorpassarli. Rimaneva Barbera, ma ho capito che nelle tornate finali della gara l'avrei preso e all'ultima curva ho sferrato l'attacco vincente."

Nel video allegato, i momenti migliori dell'impresa del pilota italiano.

Tags:
250cc, 2006, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, Roberto Locatelli

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›