Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rizla Suzuki, dimenticare Losail è l'obiettivo

Rizla Suzuki, dimenticare Losail è l'obiettivo

Rizla Suzuki, dimenticare Losail è l'obiettivo

Un fine settimana da dimenticare per il team Rizla Suzuki, quello in Qatar, funestato dall'abbandono di entrambi i piloti a causa di noie meccaniche.

Per John Hopkins un problema al sistema di raffreddamento che gli ha impedito di proseguire la gara dopo essere stato protagonista di un'ottima partenza.

"Un vero peccato quello che è successo a Chris e a me. Siamo entrambi molto frustrati. Avevo fatto una buona partenza e mi trovavo bene con la moto. Poi ho iniziato a non avere più risposta dal mezzo, e la mia gara si è conclusa. Tutto il team aveva lavorato duramente, è un vero peccato che sia finita così."

Anche l'australiano Vermeulen è stato costretto a ritirarsi per noie meccaniche: "Avevo appena passato Kenny Roberts Jr., quando mi sono trovato a passare sull'olio lasciato dalla moto di John. La pista era molto scivolosa in quel punto."

"Stavo girando su dei buoni tempi, ma poi ho iniziato ad avere dei problemi, la moto ha iniziato a cedere. Mi sono reso conto che non c'erano più le condizioni per correre quando un pilota mi ha passato a 100 km/h oltre la mia velocita. Non mi è rimasto che rientrare ai box."

Tags:
MotoGP, 2006, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, Rizla Suzuki MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›