Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un esame difficile per Pramac d'Antin

Un esame difficile per Pramac d'Antin

Un esame difficile per Pramac d'Antin

Una prova di fuoco per il team Pramac d'Antin, quella rappresentata dal GP di Istanbul di questo fine settimana, un circuito sconosciuto a entrambi i piloti del team spagnolo.

È lo stesso manager della formazione iberica, Luis d'Antin, ha presentarci il quadro della situazione: "Si tratta di un circuito nuovo, in tal senso avremo sicuramente molto lavoro da fare. Daremo il massimo sin dal primo giorno per permettere ai nostri piloti di fare una buona gara. In particolare continueremo il nostro lavoro per lo sviluppo degli pneumatici, l'obiettivo prioritario in questo momento."

Per il tedesco Alex Hofmann il circuito di Istanbul è una pista sconosciuta: "Non ho mai girato a Istanbul, l'anno passato mi ero infortunato al piede e ho perso quattro GP tra i quali proprio quello di Istanbul. Avevo visto la gara per televisione e sono convinto che la pista mi piacerà. Tutti me ne hanno parlato bene, dicono si tratti di un tracciato divertente. Ho molta voglia di correre in Turchia, e conquistare nuovi punti per la classifica generale."

Per lo spagnolo Jose Luis Cardoso, l'obiettivo è quello di conquistare i primi punti mondiali di questa stagione: "Tutti dicono che la pista di Istanbul è molto spettacolare e tecnica. Per quello che ho potuto vedere dalla televisione e dalla camera on board della web, mi pare si tratti di un bel tracciato. Sono convinto che sarà di mio gusto."

"Questa volta spero di poter terminare a punti, sarebbe una grande soddisfazione per me e per tutta la squadra. Daremo il massimo per ottenere il miglior risultato possibilie.

Tags:
MotoGP, 2006, GRAND PRIX OF TURKEY

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›