Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Kawasaki Racing alla sfida di Istanbul

Kawasaki Racing alla sfida di Istanbul

Kawasaki Racing alla sfida di Istanbul

Nel GP di Turchia 2005, il giapponese Shinya Nakano fu protagonista di una dura battaglia per il decimo posto, disturbato da problemi di maneggevolezza e aderenza che ne condizionarono il rendimento.

"La passata stagione abbiamo avuto qualche problema a Istanbul. Avevamo difficoltà a trovare la giusta aderenza e la moto non cambiava direzione così velocemente come alcuni punti particolarmete tecnici avrebbero richiesto."

"Penso che questa volta, però, arriviamo a Istanbul in una situazione molto migliore. La nuova Ninja ZX-RR dovrebbe essere adatta al tracciato, contraddistinto da curve teniche e veloci. Siamo inoltre sicuri che Bridgestone abbia risolto alcuni dei problemi che erano apparsi nella passata stagione. Sono fiducioso per questa gara."

Per il francese Randy de Puniet, nonostante nella gara della 250 della passata stagione fu costretto al ritiro prima della fine del primo giro, il ritorno su una delle piste che considera tra le sue preferite.

"Sia a Jerez che a Losail abbiamo raggiunto un buon livello con la moto. Ma lo fortuna non è stata dalla nostra parte e non sono stato in grado id concludere la gara. La mia priorità a Istanbul sarà quella di tagliare il traguardo e conquistare i pmiei primi punti mondiali." "Il circuito di IStanbul Park è uno dei migliori del calendario, è piuttosto tecnico ma ci sono anche delle curve molto veloci, come la 11. Si tratta di una curva dove bisogna dare il massimo, se si apre il gas solo a metà puoi perdere molta velocità che poi paghi nell'ingresso della chicane successiva."

Tags:
MotoGP, 2006, GRAND PRIX OF TURKEY, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›