Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Aoyama conquista la prima vittoria per KTM in 250

Aoyama conquista la prima vittoria per KTM in 250

Aoyama conquista la prima vittoria per KTM in 250

Nella quarto di litro il giapponese Hiroshi Aoyama conquista la sua seconda vittoria in 250 portando a casa il primo successo di KTM nella quarto di litro. Aoyama si impone in uno sprint al cardiopalma che lo vede protagonista con Hector Barbera (Fortuna Aprilia), Alex De Angelis (Master MVA Aspar), Andrea Dovizioso (Humangest Racing Team) e Roberto Locatelli (Team Toth).

Sono questi i piloti protagonisti della gara della 250, dopo una burrascosa partenza che ha visto uscire di scena il leader della classifica piloti Jorge Lorenzo (Fortuna Aprilia) in un contatto con la Repsol Honda di Shuhei Aoyama. Una caduta che coinvolgerà anche Michele Danese (WTR Bauer USA), Alessio Palumbo (Matteoni Racing) e Andrea Ballerini (TicinoHosting Campetella Racing).

In testa rimangono i piloti protagonisti dello sprint, nel corso dell'ottavo giro cade Marco Simoncelli (Squadra Corse Metis Gilera), nello stesso giro finisce fuori anche il francese Arnaud Vincent (Arie Molenaar Racing). La battaglia al comando è durissima. Barbera e De Angelis si toccano nel corso del 18º giro, ma è all'uscita dell'ultima curva prima del traguardo che sprizzano scintille, nella bagarre Barbera e De Angelis si toccano di nuovo, la peggio è per il pilota di San Marino, che rimane in piedi nonostante la velocità elevata e conclude la sua corsa parallela alla pista nella via di fuga.

La meglio sulla linea di metà ce l'ha Aoyama, che precede Barbera, Dovizioso e Locatelli.

GP di Turchia
Classe 250

1. Hiroshi Aoyama (Red Bull KTM)
2. Hector Barbera (Fortuna Aprilia)
3. Andrea Dovizioso (Humangest Racing Team)
4. Roberto Locatelli (Team Toth)
5. Yuki Takahashi (Humangest Racing Team)
6. Sylvain Guintoli (Equipe GP de France)
7. Jakub Smrz (Cardion AB Motoracing)
8. Alex Baldolini (Matteoni Racing)
9. Anthony West (Kiefer BOS Racing)
10. Sebastian Porto (Repsol Honda)

Tags:
250cc, 2006, GRAND PRIX OF TURKEY, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›