Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Dopo Istanbul Bridgestone alla ricerca di risposte

Dopo Istanbul Bridgestone alla ricerca di risposte

Dopo Istanbul Bridgestone alla ricerca di risposte

Nonostante la pole position conquistata da Chris Vermeulen e lo schieramento di cinque piloti nelle prime due file della griglia di partenza, i piloti gommati Bridgestone non sono riusciti a conquistare dei risultati importanti nel GP di Turchia recentemente disputatosi sul tracciato di Istanbul Park.

Piloti Bridgestone che si sono dimostrati molto competitivi nel corso dei primi giri del GP, con lo spagnolo Sete Gibernau particolarmente in evidenza, ma che nel corso dei giri hanno dovuto affrontare una perdita di efficacia degli loro pneumatici. Alla fine della gara, il primo dei piloti Bridgestone è risultato Loris Capirossi, sesto, seguito dal settimo posto dell'australiano della Rizla Suzuki.

Il responsabile delle competizioni motociclistiche di Bridgestone, Hiroshi Yamaha, ha dichiarato alla fine della gara che. "(...) non è stato un buon Gran Premio per noi. Questa pista era stata una delle più ostiche per noi nella passata stagione, ma ci aspettavamo dei risultati migliori in questo 2006. Gli pneumatici non hanno risposto bene, specialmente nella seconda parte della gara. Adesso dobbiamo analizzare i dati che abbiamo raccolto e conoscere i motivi di un tale rendimento."

"Sabato abbiamo perso ore di prove sul secco e questo ci ha condizionato nella scelta delle gomme per la gara. Nonostante la pole di Chris Vermeulen, i risultati in gara dimostrano che dobbiamo ancora migliorare. Le prime due gare sono state molto positive per noi, dobbiamo tornare a ottenere dei buoni risultati con il prossimo appuntamento a Shanghai."

Tags:
MotoGP, 2006, GRAND PRIX OF TURKEY

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›