Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo in Cina per riprendere il comando

Lorenzo in Cina per riprendere il comando

Lorenzo in Cina per riprendere il comando

Jorge Lorenzo, Fortuna Aprilia, sarà uno dei protagonisti di questo fine settimana cinese, in occasione del Polini Grand Prix of China. Il pilota spagnolo cercherà di riprendere il comando della classifica Piloti dopo che la caduta sofferta nel recente GP di Turchia lo ha visto costretto ad abdicare a favore di Andrea Dovizioso.

Domanda: Non sembra che le lesioni che hai sofferto nella caduta di Istanbul siano troppo importanti, come vedi l'appuntamento di Shanghai?
Risposta: Affronto l'appuntamento di Shanghai con molta voglia di vincere, come per ogni Gran Premio d'altronde. Il mio obiettivo principale non è altro che lottare per la vittoria. L'incidente di Istanbul Park non ha cambiato niente.

Domanda: Senti un qualche tipo di pressione per aver perso il vantaggio che avevi prima dell'appuntamento di Istanbul?
Risposta: No, per niente. Mancano molte gare e credo sia troppo presto per trarre conclusioni. La sola certezza è che io affronterò i prossimi GP con ottimismo, per quanto riguarda il GP di Turchia sono cose cha succedono in gara, certo spero che non mi capiti di nuovo. Stiamo lavorando duramente.

Domanda: Cosa ne pensi del tracciato cinese, pensi sia un circuito nel quale tu possa far valere le tue qualità?
Risposta: Si tratta di un tracciato che mi piace più di quello di Istanbul, credo che si tratti di un circuito sul quale possiamo essere piuttosto veloci. Anche se nel corso della gara può succedere quasiasi cosa.

Domanda: Nelle prove del GP di Turchia ti abbiamo visto piuttosto a tuo agio sul bagnato. Anche in Cina ci sono buone probabilità che piova.
Risposta: Spero che non piova. Per noi ma anche per il pubblico, visto che una gara sull'asciutto la gara è molto più spettacolare. Comunque sia noi daremo il 100% sia con un tipo di condizioni che con l'altro.

Tags:
250cc, 2006, POLINI GRAND PRIX OF CHINA, Jorge Lorenzo

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›