Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fortuna Honda lascia la Cina con l'amaro in bocca

Fortuna Honda lascia la Cina con l'amaro in bocca

Fortuna Honda lascia la Cina con l'amaro in bocca

Fortuna Honda lascia la Cina con l'amaro in bocca dopo un fine settimana contrassegnato da problemi di varia natura che hanno impedito al team di raggiungere i risultati attesi.

Marco Melandri partiva dalla ottava posizione sulla griglia, preferendo mantenere una strategia conservativa che gli ha consentito di chiudere al settimo posto, per portare a casa dei punti mondiali, che potrebbero fare la differenza in classifica. Per Toni Elias un undicesimo posto, dopo essere partito dalla quindicesima posizione della griglia.

Marco Melandri: "È stato un fine settimana da dimenticare, abbiamo avuto problemi fin dal primo giorno, anche se abbiamo lavorato duramente per trovare una soluzione. La pioggia ci ha complicato ulteriormente le cose. Ho dato il massimo, ma una volta resomi conto che non potevo cambiare la situazione, ho preferito portare a casa dei punti che potrebbero rivelarsi molto importanti in ottica campionato."

Toni Elias: "Non sono contento, non abbiamo trovato la messa a punto ideale con la quale poter correre. Abbiamo perso molto tempo nel cercare una soluzione, ma alla fine le soluzioni trovate non ci hanno permesso di ottenere i risultati che speravamo."

Tags:
MotoGP, 2006, POLINI GRAND PRIX OF CHINA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›