Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti francesi scaldano l'atmosfera di Le Mans

I piloti francesi scaldano l'atmosfera di Le Mans

I piloti francesi scaldano l'atmosfera di Le Mans

Randy de Puniet, Sylvain Guintoli e Jules Cluzel sono stati i protagonisti dell'evento tenutosi ieri nel centro della località francese di Le Mans. Un evento organizzato dal comune di Le Mans che ha permesso agli appassionati locali di incontrare i rappresentanti francesi nel Campionato del Mondo di MotoGP.

I tre piloti francesi hanno regalato alcuni biglietti d'ingresso per il Alice Grand Prix de France che si disputerà domenica sulla pista locale, oltre a una serie di gadget e la rituale sessione dedicata agli autografi e alle foto ricordo.

Il francese De Puniet ha parlato della sua stagione di debutto nella categoria regina: "Fino a questo momento non sono molto contento dei risultati ottenuti. Sono veloce nelle prove, ma in gara non riesco a concretizzare il lavoro del week end. Le mans potrebbe essere lo scenario ideale per iniziare ad andare a punti con una certa regolarità. Si tratta di un circuito che nel passato mi è sempre stato favorevole, e l'appoggio dei tifosi è sempre una motivazione in più."

"Ci sono molte attese per questo mio debutto con la MotoGP, ma in un certo senso ho meno pressione degli altri anni quando ero in lotta per la vittoria. Siamo consapevoli che abbiamo molto lavoro da fare prima di poter lottare per le posizioni di testa. Devo essere realista, il mio obiettivo è quello di avvicinarmi ai migliori e sono convinto di poter fare una buona gara in questo fine settimana."

Alla fine dell'incontro con il pubblico, i responsabili dell'amministrazione cittadina hanno incontrati i rappresentanti della stampa presenti presso la 'Cité Plantagenêt', il quartiere storico di Le Mans, clebre per i suoi edifici medioevali risalenti ai secoli tra il XII e il XV.

Tags:
MotoGP, 2006, ALICE GRAND PRIX DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›