Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Al Mugello il primo esame della stagione

Al Mugello il primo esame della stagione

Al Mugello il primo esame della stagione

L'appuntamento della prossima settimana con il Campionato del Mondo di MotoGP avrà come scenario il circuito del Mugello, per il Gran Premio d'Italia Alice, sesto appuntamento della stagione. Si tratta di uno degli appuntamenti più attesi dell'anno, su una delle piste di maggior fascino del mondiale.

Il Gran Premio del Mugello si delinea come un primo esame del 2006, un appuntamento che necessariamente segnerà il corso della prima metà della stagione.

Un appuntamento importante per i piloti italiani, che su questa pista nelle ultime stagioni hanno sempre fatto man bassa, anche se per la prima volta quest'anno non ci sarà Max Biaggi. Appuntamento importante per Valentino Rossi, vittima di un inizio stagione travagliato che lo ha visto conquistare una sola vittoria in cinque GP, e costretto al ritiro in due occasioni (Shanghai e Le Mans). Per il Campione del Mondo in carica la necessità di ritrovare l'affidabilità della sua M1 per assicurarsi così quella regolarità di risultati vincenti che lo ha contraddistinto nelle ultime stagioni.

Per Marco Melandri si tratterà di confermare le due vittorie fin qui conquistate (Istanbul e Le Mans) e di regolarizzare le performance della sua RC211V dopo un avvio di stagione incostante. Melandri dovrà guardarsi le spalle soprattutto dal connazionale Loris Capirossi, storicamente velocissimo al Mugello davanti a un pubblico che tifa due volte per lui in virtù della sua Ducati Desmosedici. I due piloti condividono al momento il numero di punti in calssifica, con Marco avvantaggiato dalla vittoria in più.

Lo statunitense Nicky Hayden è quello che rischia di più, per lui il difficile compito di difendere la leadership nella classifica piloti, e forse anche quella all'interno del proprio team dopo le prestazioni evidenziate dal compagno di squadra Dani Pedrosa.

Sono proprio i giovani debuttanti della MotoGP, Dani Pedrosa, Casey Stoner, Chris Vermeulen e Randy de Puniet, i piloti che con ogni probabilità sentiranno di più l'ambiente Mugello, la prima delle grandi 'classiche' della stagione.

Per le cilindrate minori, l'appuntamento del Mugello servirà da verifica in particolare sullo stato di Aprilia, partita fortissima a inizio stagione ma che negli ultimi appuntamenti ha sofferto il ritorno di Honda.

Infine il fattore meteo, il Mugello potrebbe essere, finalmente, il primo GP della stagione stabile sotto questo aspetto: che splenda il sole dunque per il Gran Premio d'Italia Alice

Tags:
MotoGP, 2006, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›