Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fortuna Honda, tutti pronti per il GP di casa

Fortuna Honda, tutti pronti per il GP di casa

Fortuna Honda, tutti pronti per il GP di casa

"La vittoria a Le Mans è stata una grandissima emozione, il migliore 'antipasto' prima della gara di casa. Tornare in Italia da vincitore è fantastico anche se il Mugello sarà tutta un'altra storia. Il GP di casa è tanto affascinate quanto difficile, perché ci saranno tanti pretendenti, ma anche io sarò della partita e sono pronto a lottare per il podio."

"L'idea di correre davanti al pubblico italiano è una bella carica ma devi stare attento a non esagerare. Il Mugello arriva in un momento strepitoso perché a Le Mans potevamo realizzare un podio tutto tricolore. Sono sicuro che, come ogni anno, sarà una bella festa!"

Sono queste le parole di Marco Melandri a pochi giorni dal via del Gran Premio d'Italia Alice. Melandri, attualmente secondo in classifica piloti a soli quattro punti dallo statunitense Hayden, è molto motivato per il fine settimana del Mugello, una pista che potrebbe regalargli la sua prima leadership mondiale.

Per il compagno di squadra di Melandri, lo spagnolo Toni Elias, un debutto sulla pista italiana con le MotoGP; nella passata stagione, infatti, l'infortunio al polso aveva costretto Elias a saltare l'appuntamento con il Mugello.

"Il Mugello è una pista molto tecnica che richiede una grande preparazione fisica dati i frequenti cambi di direzione. A livello di guida è tra i tracciati più difficili di tutto il mondiale. Quest'anno sarà per me la prima volta sul tracciato toscano con la MotoGP: lo scorso anno infatti la frattura al polso destro che mi ero procurata a Le Mans mi aveva impedito di partecipare."

"Non avendo dati di riferimento, spero di trovare subito un buon assetto che mi permetta di interpretare al meglio l'impegnativa pista del Mugello."

Tags:
MotoGP, 2006, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›