Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il Mugello sogna una nuova festa tricolore

Il Mugello sogna una nuova festa tricolore

Il Mugello sogna una nuova festa tricolore

Pochi giorni dopo la data della Festa della Repubblica, il 2 giugno, il Mugello sogna di rivivere una nuova festa tricolore grazie ai piloti italiani della MotoGP. Il Gran Premio d'Italia Alice, in programma questo fine settimana sulla pista toscana, è negli ultimi anni terreno di caccia esclusivo degli italiani: nel 2003 una tripletta Rossi-Capirossi-Biaggi, nel 2004 il solo Gibernau riuscì a porsi tra Rossi e Biaggi, nella passata stagione 4 italiani, sempre Rossi davanti, nei primi quattro posti.

Un compito non facile, quindi, per lo statunitense Nicky Hayden, fuori dal podio a Le Mans per la prima volta dopo otto podi consecutivi, che deve difendere la leadership in classifica con soli quattro punti di vantaggio proprio nei confronti di due piloti italiani: Marco Melandri e Loris Capirossi.

Per Melandri, il solo pilota fino a questo momento a vincere due GP (Turchia e Le Mans), la ricerca di una regolarità che forse ha già trovato, anche grazie a un lavoro costante e lontano dai riflettori che preferiscono alla sua Honda le RC211V di Pedrosa e Hayden. Per Capirossi l'appuntamento con una pista da sempre amica, accolto dall'affetto delle migliaia di tifosi delle rosse Ducati.

Valentino Rossi arriva al Mugello nell'insolita veste dell'iseguitore, 43 i punti che lo separano dallo statunitense Hayden e la reale possibilità di conquistare un trionfo italiano che gli permetterebbe di ritrovare serenità.

Attesa per i giovani della categoria, Dani Pedrosa e Casey Stoner su tutti, per la prima volta in sella a una MotoGP su di un circuito come quello del Mugello impegnativo sotto l'aspetto tecnico ma anche coinvolgente ed eccitante per quanto riguarda l'ambiente.

Una costante di questa stagione sembra confermarsi anche per il GP italiano, le condizioni atmosferiche sono infatti previste instabili nel corso del fine settimana di gara.

Tags:
MotoGP, 2006, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›