Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Parlano i protagonisti della MotoGP

Parlano i protagonisti della MotoGP

Parlano i protagonisti della MotoGP

Valentino Rossi (Camel Yamaha) - Miglior tempo
"Abbiamo avuto una buona giornata, siamo stati veloci fin dall'inizio e questo significa che siamo arrivati con una buona moto. Il nuovo telaio mi soddisfa, c'è sempre una piccola vibrazione, ma niente in confronto a quello che avevamo a inizio stagione."

Loris Capirossi (Ducati Marlboro) - 2º
"È stata un'altra giornata difficile, per le condizioni meteorologiche non costanti che non ci hanno permesso di lavorare come si deve sulla messa a punto della moto. Questa è una pista particolare, difficile, sulla quale bisogna essere perfetti sotto ogni punto di vista: noi siamo partiti col piede giusto, grazie all'ottimo lavoro svolto da Vittoriano Guareschi, ma occorre lavorare sugli pneumatici per la gara. Oggi l'asfalto era ben diverso rispetto a quando Vitto ha girato qui, in più era molto freddo e questo non ci dà una mano."

Sete Gibernau (Ducati Marlboro) - 3º
"Come sempre, siamo molto determinati a dare il massimo. Durante i weekend di gara trascorsi abbiamo imparato molte cose, una di queste è che abbiamo bisogno di effettuare parecchi giri per poter raccogliere più informazioni possibili. Così oggi pomeriggio sono rimasto fuori anche quando hanno cominciato a piovere. Penso che abbiamo trovato la direzione giusta per l'assetto della moto su questo tracciato e anche le Bridgestone lavorano bene qui."

John Hopkins (Rizla Suzuki MotoGP) - 4º
"Abbiamo aspettato che si asciugasse la pista e non abbiamo potuto girare quanto avremmo voluto. Domani speriamo di avere delle condizioni di asciutto per prepararci al meglio per la gara della domenica."

Casey Stoner (LCR Honda) - 5º
"Mi sto trovando bene, stiamo avendo un buon feeling in tutti i circuiti e questo grazie alla Honda. Questo circuito con le MotoGP è molto più duro che non con le 250. Esci da una curva e sei già a ridosso della seguente, è un circuito molto veloce."

Marco Melandri (Fortuna Honda) - 7º
"Sono soddisfatto di questa prima giornata di prove. Abbiamo lavorato molto per migliorare il feeling con l'avantreno e oggi abbiamo raccolto sensazioni più che positive. La moto e le gomme hanno lavorato molto bene. Insieme a Michelin abbiamo iniziato a fare alcune prove di pneumatici che continueremo nella giornata di domani. Sono carico e motivato, sarà un fine settimana impegnativo ma è divertente correre davanti al pubblico italiano."

Colin Edwards (Camel Yamaha) - 10º
"Le condizioni atmosferiche mi hanno condizionato, abbiamo provato il nuovo telaio ma solo per pochi giri, non è stato sufficiente. Abbiamo bisogno di fare più chilometri."

Toni Elias (Fortuna Honda) - 11º
"Mi piace molto la pista del Mugello e oggi è stata per me la prima volta in MotoGp. È un tracciato impegnativo ed ho girato per cercare di capire le traiettorie. Purtroppo l'alternanza di sole e pioggia non ci ha aiutato nella messa a punto della moto. Abbiamo bisogno di provare sull'asciutto per capire al meglio la moto e risolvere le difficoltà incontrate nelle ultime gare."

Tags:
MotoGP, 2006, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›