Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Davide Brivio: "La moto è pronta per essere competitiva"

Davide Brivio: 'La moto è pronta per essere competitiva'

Davide Brivio: "La moto è pronta per essere competitiva"

Dopo un inizio di stagione segnato da problemi di chattering, e la conseguente introduzione di un nuovo telaio, la M1 a disposizione del team Camel Yamaha sembrerebbe tornata ai massimi livelli di competitività.

Lo aveva preannunciato Valentino, a Le Mans prima che un guasto meccanico lo escludesse dai giochi, e lo ha confermato al Mugello dove ha ottenuto l'ennesima vittoria sulla pista di casa. Il team delle gialle M1 ha preso parte ai test del lunedì come la maggioranza dei team della MotoGP.

Davide Brivio, manager della formazione, ha analizzato lo stato della Yamaha M1 targata Camel, alla fine dei test.

"È stato un buon test, sia per Valentino che per Colin. Abbiamo avuto la possibilità di provare a fondo il nuovo telaio e trovare una messa a punto ideale. Dobbiamo migliorare un poco alla volta. Era anche importante confermare le decisioni prese fin qui, e la strada intrapresa. Definire la correttezza del pacchetto scelto a Le Mans e al Mugello."

"Sono state prove importanti soprattutto per Colin perché non aveva avuto molto tempo per provare il nuovo telaio, ha così potuto prendere maggior confidenza con esso e confermare che la scelta del pacchetto penumatici-messa a punto di Valentino può andare bene anche per lui."

"La moto è pronta per essere competitiva per il resto della stagione. Come ha detto Valentino, adesso lui deve essere sul podio in tutte le gare che si disputeranno da qui in avanti. Speriamo che la moto presenti le condizioni ideali per poter raggiungere questo obiettivo, sia per lui che per Colin."

Tags:
MotoGP, 2006, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›