Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nicky Hayden di nuovo leader della MotoGP

Nicky Hayden di nuovo leader della MotoGP

Nicky Hayden di nuovo leader della MotoGP

Per Nicky Hayden il Gran Premio Cinzano de Catalunya vale non solo il secondo posto nella gara catalana, ma soprattutto la ritrovata testa della classifica del Campionato del Mondo di MotoGP. Il pilota statunitense sottolinea ancora una volta la straordinaria regolarità di questa stagione, 6 podi su 7 GP disputati con un eguale numero di secondi e terzi posti, rafforzando di fatto il primato nel Mondiale.

Sono 20 i punti che separano ora lo statunitense dal secondo in clasifica, Loris Capirossi, che ieri è stato uno dei protagonisti della caduta della partenza che lo ha costretto al ritiro. Per lo statunitense, tuttavia, il ritorno di un rivale da cui dovrà iniziare a difendersi dopo una avvio di stagione che li aveva separati: Valentino Rossi. Il sette volte Campione del Mondo di MotoGP è infatti terzo in classica, a 29 punti dallo statunitense.

In esclusiva su motogp.com le dichiarazioni dello statunitense della Repsol Honda.

"Adesso ci sarà un periodo fitto di gare, cominciando da Assen, un tracciato molto veloce e che ha subito delle recenti modifiche. Sarà interessante vedere le nuove condizioni della pista."

Per Dani Pedrosa, al contrario, il suo primo GP sul circuito di casa in sella a una MotoGP è stata un'esperienza da dimenticare in fretta. Lo spagnolo è infatti rimasto coinvolto nell'incidente della partenza, obbligandolo a utilizzare la seconda moto. Nel corso della gara, però, Pedrona è incorso in una nuova caduta, che lo ha costretto al ritiro.

"Siamo stati molto sfortunati nella prima partenza, anche se pensandoci sono stato molto fortunato a uscirne senza danni fisici, e questa è la cosa più importante. Poi nella seconda partenza c'è stato un problema con la moto di Vermeulen e questo ha creato un po' di confusione. Tutto questo mi ha un po' fatto perdere la concentrazione."

"La mia seconda partenza è stata brutta, ma ho avuto la calma sufficiente per aprirmi un varco da dietro e passare una serie di piloti. Alla fine sono caduto, anche se non so per quale motivo, anche perché non andavo troppo veloce in quel momento. Comunque sia dobbiamo guardare avanti e pensare alla prossima gara."

Tags:
MotoGP, 2006, GRAN PREMI CINZANO DE CATALUNYA, Dani Pedrosa, Nicky Hayden

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›